Giugno 21, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Gli indici europei flirtano con l’equilibrio dopo l’inflazione – 31/05/2024 alle 12:24

Gli indici europei flirtano con l’equilibrio dopo l’inflazione – 31/05/2024 alle 12:24

(AOF) – I mercati azionari europei si avvicinano al pareggio, dopo la pubblicazione dei dati sull’inflazione. In Francia, secondo i dati armonizzati, a maggio i prezzi al consumo sono aumentati del 2,7% su base annua, mentre gli economisti contavano su un aumento del 2,5%. Eurostat stima che il tasso di inflazione annuale della zona euro salirà al 2,6% a maggio 2024, rispetto al 2,4% di aprile. L’indice transatlantico dei prezzi delle spese per consumi personali, un indicatore attentamente monitorato dalla Federal Reserve, sarà rivelato questo pomeriggio alle 14:30. Intorno alle ore 12, l’indice CAC 40 ha perso lo 0,03%, attestandosi a 7.975 punti, e l’indice Eurostoxx 50 è salito dello 0,02%, attestandosi a 4.982 punti.

JD Sport

Il titolo è crollato del 7,32% a 124 pence alla Borsa di Londra dopo la pubblicazione dei risultati annuali. Il rivenditore britannico di abbigliamento sportivo ha riportato un utile ante imposte rettificato dell’8% a 912,4 milioni di sterline, mentre le sue vendite sono aumentate del 4,7% a 10,40 miliardi di sterline nelle 52 settimane terminate il 27 gennaio 2024. UBS osserva che “i risultati sono straordinariamente forti”. “La valutazione di JD Sports rimane vicino al fondo dell’intervallo di 10 anni.”

Renault

Ha annunciato la costituzione di una joint venture specializzata in motori termici con la società cinese Geely. In borsa, il prezzo del gruppo francese è sceso dell’1,30% a 53,28 euro, dopo aver ricevuto negli ultimi giorni il sostegno di alcuni broker, tra cui Goldman Sachs. Questa società, denominata Horse e con sede a Londra, si concentrerà sullo sviluppo e sulla produzione di soluzioni e sistemi per motori a combustione, trasmissioni, sistemi ibridi e batterie. I due partner prevedono che il loro fatturato annuo raggiunga circa 15 miliardi di euro.

READ  Ralph Hammers, l'uomo che avrebbe gestito $ 5.000 miliardi di asset

Già sotto pressione ieri a causa delle prospettive deludenti di Salesforce,

Prendilo in braccio

(-5,38% a 183,85 euro) Oggi il fondo dell’indice CAC 40 sale sotto l’influenza di un doppio downgrade da parte degli analisti. Secondo una fonte di mercato, JPMorgan è passata da sovrappesata a neutrale con un taglio del prezzo obiettivo da 230 a 210 euro.

Dati macroeconomici

Nel primo trimestre del 2024, l’occupazione salariata in Francia è aumentata dello 0,3% (ovvero +75.100 posti di lavoro) dopo essersi stabilizzata nel quarto trimestre del 2023 (+8.900 posti di lavoro), ha riferito venerdì l’Istituto nazionale di statistica (INSEE). È superiore dello 0,7% rispetto al livello di un anno fa (ovvero +185.700 posti di lavoro) e supera del 5,2% il livello pre-crisi sanitaria alla fine del 2019, ovvero circa 1,4 milioni di posti di lavoro aggiuntivi.

Le vendite al dettaglio in Germania ad aprile sono diminuite dell’1,2% in Germania contro il -0,2% previsto dopo il +2,6% del mese precedente. Su base annua, le vendite al dettaglio sono diminuite dello 0,6% dopo il calo dell’1,9% di marzo.

In Francia, i prezzi al consumo sono aumentati del 2,2% nel maggio 2024, come ad aprile, ha indicato venerdì l’Istituto Nazionale di Statistica. Questa stabilizzazione dell’inflazione può essere spiegata da un leggero rallentamento su un anno dei prezzi dei servizi e del tabacco, che è stato compensato da una forte accelerazione dei prezzi dell’energia dovuta all’effetto base. L’indice unificato dei prezzi al consumo, che consente confronti con altri paesi della zona euro, è aumentato del 2,7% su base annua alla fine di maggio, rispetto al 2,4% di aprile. Gli economisti si aspettavano un aumento del 2,5%.

READ  La nuova proprietà eco-responsabile di 1.250 m2 di Aldi ha appena aperto i battenti a Saint-Georges-sur-Meuse, "Vivo proprio accanto e ho dovuto presentarmi il primo giorno!" (video)

Nel mese di aprile, i prezzi di produzione dell’industria francese sono diminuiti nell’arco di un mese per il quinto mese consecutivo, ha riferito venerdì l’Istituto Nazionale di Statistica. Diminuisce per i prodotti destinati al mercato francese (-3,6% dopo -1,0%) e per i prodotti destinati ai mercati esteri (-0,3% dopo -0,1%). Nel corso di un anno, i prezzi alla produzione dell’industria francese sono diminuiti per il decimo mese consecutivo (-5,4% dopo -6,6% a marzo). È superiore di circa il 20% rispetto alla media del 2021.

La spesa per consumi delle famiglie in Francia è diminuita nell’arco di un mese ad aprile (-0,8% in volume dopo il +0,5% di marzo 2024 – dati rivisti), ha osservato venerdì l’Istituto nazionale di statistica e di studi economici. Questo calo si spiega con il calo dei consumi alimentari (-2,7% dopo il +0,8% di marzo – dato rivisto). Il consumo di energia aumenta moderatamente (+1,3% dopo -0,5%) mentre gli acquisti di manufatti rimangono pressoché stabili (-0,1% dopo +0,7%).

Nel primo trimestre del 2024, il Pil francese è aumentato dello 0,2% dopo il +0,3%, ha osservato venerdì l’Istituto nazionale di statistica. Per l’intero anno 2023, la crescita dell’economia francese sarà dell’1,1% invece del precedente 0,9%.

Secondo una stima preliminare pubblicata da Eurostat, l’ufficio statistico dell’Unione Europea, il tasso di inflazione annuale della zona euro è stimato al 2,6% a maggio 2024, rispetto al 2,4% di aprile. Il consenso era del 2,5%. Considerando le principali componenti dell’inflazione nell’area euro, si prevede che i servizi registreranno il tasso annuo più elevato a maggio (4,1%, rispetto al 3,7% di aprile), seguiti da alimentari, alcol e tabacco (2,6%, rispetto al 2,8%). in Aprile). Beni industriali al netto dell’energia (0,8% contro 0,9% di aprile) ed energia (0,3% contro -0,6% di aprile).

READ  Riforma del mercato elettrico: i prezzi rimarranno legati a quelli del gas

Negli Stati Uniti, i redditi e i consumi delle famiglie di aprile saranno pubblicati alle 14:30, così come l’indice dei prezzi delle spese per consumi personali di aprile.

Negli Stati Uniti, il PMI dell’area di Chicago sarà annunciato alle 15:45.

Intorno alle 12:10, l’euro è salito dello 0,13% a 1,0848 dollari.