Dicembre 10, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

È morta l’attrice Angela Lansbury, protagonista di “Arabesque”.

L’attrice anglo-americana Angela Lansbury, nota soprattutto per il suo ruolo di diligente detective nella serie “arabesco“È morta all’età di 96 anni, ha annunciato martedì la sua famiglia ai media statunitensi”. L’attrice è morta serenamente nel sonno nella sua casa di Los Angeles (…), appena cinque giorni prima del suo 97esimo compleanno”, hanno spiegato i suoi parenti.

Ancora oggi, se il ruolo della detective Jessica Fletcher si attacca alla sua pelle, è perché l’attrice l’ha interpretato, in 12 stagioni, o 264 episodi, dal 1984 al 1996, sulla CBS. Angela Lansbury ha immortalato questo personaggio per una donna di carattere, intuitiva e perspicace, e un’ex insegnante di inglese, che è diventata una scrittrice e investigatrice nel suo tempo libero. Il suo talento per la deduzione e il suo lato instancabile in tutto ha portato a molti confronti con Colombo, Ha ragione lui. I due personaggi hanno già lo stesso duo di creatori: Richard Levinson e William Link (Il fuggitivo, Mannix), con l’assistenza di un terzo ladro, Peter S. Pescatore. A questo si aggiunge un piccolo aspetto retrò rivelato dai titoli di coda. serie americana arabesco Gli è valso quattro dei sei Golden Globe Awards.

Nel corso delle stagioni, gli spettatori seguono questa vedova dinamica e assertiva che mette la sua curiosità e il suo talento al servizio dei suoi concittadini nella sua normale cittadina negli Stati Uniti orientali: Cabot Cove, nel Maine. (Infatti la serie è stata girata a Mendocino, un villaggio della California) Un po’ come Miss Marple il cui personaggio trae ispirazione molto liberamente. Titolo di serie Lei ha scritto l’omicidio Direttamente ispirato a un romanzo di Agatha Christie con Miss Marple: Ha detto uccidere (Treno 16:50).

READ  Perché così tante celebrità si sono radunate a Bruxelles domenica? (video)

Detective e viaggiatore

Jessica Fletcher indaga durante i viaggi della sua famiglia (con suo nipote o sua nipote) o come scrittrice che è stata invitata a varie mostre letterarie negli Stati Uniti o nel mondo. Un’opportunità per esplorare diversi background sociali o professionali e testare la portata della natura umana. Un personaggio che si impone, sotto l’atmosfera ordinaria, con senso dell’umorismo, forza di spirito e perseveranza, vanificando così molti cliché sessuali.

divenne molto popolare, arabesco Ha evocato molte ex glorie di Hollywood come Syd Charice, Mel Ferrer, Dorothy Lamour, Peter Graves, Robert Vaughn, ma anche future star del piccolo e grande schermo come George Clooney, Courteney Cox, Marcia Cross, Juliana Margulies o Bryan Cranston . Mostrato fino all’episodio crossover con i baffi più famosi della TV: magnum. Higgins ha chiesto a Jessica Fletcher, in vacanza alle Hawaii, di provare a scagionare Magnum.
La serie ha fatto guadagnare all’attrice 4 Golden Globe e ha avuto quattro sequel sotto forma di film per la TV tra il 1997 e il 2003.

A Broadway

Il successo della serie Arabesque (Omicidio, ho scritto) Può farci dimenticare che Angela Lansbury era inizialmente una grande signora a Broadway poiché ha recitato in più ruoli da Gypsy a Sweeney Todd (Il primo thriller musicale nella storia di Broadway) di Anna e il re, Amleto o Mami, il più grande successo di una carriera che lo ha visto cantare, dedicarsi e ballare al fianco dei più grandi. La prima del film Mami Si è tenuto il 24 maggio 1966 e rimarrà in mostra per quasi 4 anni, l’attrice si è assicurata 1.508 spettacoli. Il suo successo nei tabelloni non viene praticamente mai smentito, si sa di un solo fallimento commerciale: Chiunque può fischiare nel 1964.

READ  Stephen Bern si rivolge a un terapista a Meghan Markle dopo il funerale di Elisabetta II

Questo successo si è manifestato nel suo primo ruolo nel cinema. Nel 1944 apparve il suo primo film ossessionante Con Ingrid Bergman e Charles Boyer, ha ricevuto una nomination all’Oscar. Un anno dopo, ha ricevuto una seconda nomination all’Oscar per il suo ruolo in Sybil Vane foto di Dorian GrayDiretto da Albert Lewin nel 1945. Segue un lungo elenco di ruoli molto diversi attraverso 60 film.

Tra questi, nessuno può dimenticare la vivace Mrs. Samovar (Ms. Potts in VO), la simpatica teiera da cartone animato La bella e la bestia Che ha guidato la title track di Angela Lansbury (Una favola vecchia come il tempo) che vincerà un Oscar per la migliore canzone originale nel 1992. L’abbiamo visto di nuovo in Mary Poppins è tornata Di Robert Marshall, nel 2018, e nella miniserie Le quattro figlie del dottor Marsh Con Emily Watson. Ha anche narrato diversi cartoni animati e documentari Disney.
La sua notorietà è dovuta anche alla sua eccezionale longevità: Angela Lansbury ha vinto il suo quinto Tony Award nel 2009, all’età di 84 anni, per il suo ruolo al fianco di Robert Everett nella commedia. La mente si diverte Noel Cord.

Angela Lansbury è nata il 16 ottobre 1925 a Londra da padre inglese (Edgar) e madre irlandese (Moina McGill), è immigrata negli Stati Uniti durante la guerra (1942) per poi stabilirsi con marito e figli. In Irlanda, prima di risiedere regolarmente a Hollywood e New York per lavoro. Ha sposato l’attore e produttore britannico Peter Shaw per la seconda volta nel 1949. Morì di infarto nel 2003.

READ  “Ti biasimo per aver rilasciato informazioni, chiamato e fatto telefonate”: Gerard Darmon attacca Edwy Blenell

Angela Lansbury è stata promossa a Comandante dell’Ordine dell’Impero Britannico nel 1994, e poi al titolo di Lady Commander nel 2014 dalla Regina Elisabetta II. Nello stesso anno l’attrice ha anche ricevuto un Oscar onorario per la sua carriera.

E la sua famiglia ha aggiunto nella dichiarazione che “una celebrazione speciale per la famiglia si svolgerà in una data che non è stata ancora determinata”.