Novembre 26, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Workstation, la quota di mercato di Windows 11 è solo del 2,61%!

Il discorso continua sui requisiti di sistema per Windows 11. C’è un grosso problema incombente. Un recente studio di Lansweeper ha rivelato che oltre il 42% del pool di computer delle grandi aziende è incompatibile.

Secondo l’analisi di Lansweeper su 30 milioni di dispositivi Windows appartenenti a 60.000 aziende, la popolarità di Windows 11 è molto bassa. La quota di mercato del sistema operativo è solo del 2,61%. Alla domanda sul perché l’ultima versione del sistema operativo Mircosoft non è supportata, la risposta è preoccupante. Più del 42% dei dispositivi analizzati non soddisfa i requisiti di sistema per essere compatibile con Windows 11.

È chiaro, come abbiamo più volte indicato, che Microsoft ha deciso di abbandonare centinaia di milioni di computer nel mondo. Se Windows 10 è l’ambiente attualmente consigliato, non lo è mai. L’aspettativa di vita è limitata con una scadenza molto ravvicinata per i professionisti. Sarà ufficialmente interrotto nell’ottobre 2025.

Tornando al rapporto di Lansweeper, si trattava della compatibilità del dispositivo con CPU, RAM e TPM. Solo il 57,26% dei dispositivi soddisfa i requisiti del processore stabiliti da Microsoft. Ciò significa che il 42,76% del parco non è idoneo. Si noti che la differenza dello 0,02% non è spiegata.

https://www.lansweeper.com/itam/is-your-business-ready-for-windows-11/

Per quanto riguarda la RAM, il saldo è più positivo con il 92,85% dei dispositivi idonei (4GB di RAM). È interessante notare che oltre il 7% dei dispositivi funziona a meno di 4 GB!. Infine, i requisiti del Secure Platform Module (TPM) sono stati soddisfatti nel 64,57% delle workstation testate. Se guardiamo alle workstation di macchine virtuali, la compatibilità della CPU si stabilizza al 55,7% mentre RAM e TPM scendono rispettivamente al 67,1% e all’1,33%.

READ  Lenovo introduce i nuovi laptop Yoga e uno straordinario schermo rotante a 360 gradi

Windows 11, quota di mercato molto bassa

La quota di mercato di Windows 11 è solo il 2,61% del totale di 30 milioni di dispositivi analizzati. Questo è solo l’1,09% in più rispetto a Windows 8 e l’1,32% in più rispetto a Windows XP. Windows 11 non può eguagliare Windows 7 con il 3,38% ed è molto indietro rispetto alla quota di mercato dell’81,87% di Windows 10.

https://www.lansweeper.com/itam/is-your-business-ready-for-windows-11/

Storicamente, le grandi aziende impiegano tempo per aggiornare i propri ambienti IT. Il registro mostra che la prima versione del Service Pack è spesso il momento in cui viene considerata una migrazione. In questi giorni i service pack non esistono più, si tratta di aggiornamenti delle funzionalità.

Il Requisiti di sistema di Windows 11 È un fattore importante che limita la velocità di adozione di Windows 11. Questi numeri dimostrano, non a caso, che un gran numero di dispositivi non può essere aggiornato. Questi computer hanno solo cinque possibilità per il futuro

  • Continua a usare la loro versione di Windows,
  • Certificazione di Windows 11 bypassando i requisiti hardware di Microsoft,
  • Eseguire un aggiornamento importante, se possibile, a Windows 11,
  • rinunciare a nuove attrezzature,
  • Abbandona il mondo Microsoft per un sistema operativo alternativo come una distribuzione Linux.