Febbraio 22, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L'intelligenza artificiale dominerà il CES quest'anno, anche senza Altman di OpenAI – 4 gennaio 2024 alle 20:24 EDT.

L'intelligenza artificiale dominerà il CES quest'anno, anche senza Altman di OpenAI – 4 gennaio 2024 alle 20:24 EDT.

Sam Altman, presidente di OpenAI, non sarà presente al CES di Las Vegas la prossima settimana. Ma la febbre dell’intelligenza artificiale generativa scatenata dalla sua startup lo scorso anno sarà presente mentre i produttori di gadget si affrettano a trovare usi tradizionali per la tecnologia.

Dai dispositivi per non vedenti ai sistemi di sicurezza con armi da fuoco nelle scuole, dai software di riconoscimento facciale in grado di valutare i segni vitali ai sistemi di monitoraggio dell’abitacolo per le auto a guida autonoma, decine di aziende intendono annunciare alla fiera come stanno incorporando l’intelligenza artificiale nei loro gadget.

Il CES 2024, precedentemente noto come Consumer Electronics Show, si terrà dal 9 al 12 gennaio.

L'influenza di OpenAI alla mostra, nonostante l'assenza fisica di Altman, ci ricorda l'influenza di Apple e del suo fondatore Steve Jobs, la cui influenza si è fatta sentire nonostante la sua assenza dalla mostra, poiché molte aziende competono per mostrare strumenti compatibili con gli eleganti prodotti dell'azienda .

Altman è ampiamente considerato il simbolo della mania dell’intelligenza artificiale che ha attanagliato l’industria tecnologica nell’ultimo anno. Ha fatto notizia a novembre quando è stato brevemente estromesso dal consiglio di ChatGPT, per poi essere reintegrato giorni dopo dopo che più di 700 dipendenti avevano minacciato di dimettersi e di unirsi all'investitore Microsoft in OpenAI, in segno di solidarietà.

Tra gli altri progetti, OpenAI sta lavorando a un progetto hardware segreto di intelligenza artificiale con il famoso ex designer Apple Jony Ive, secondo quanto riportato dai media.

Secondo i dati di PitchBook, i finanziamenti per progetti di intelligenza artificiale generativa sono aumentati notevolmente lo scorso anno e sono più che quintuplicati raggiungendo i 23,78 miliardi di dollari all’inizio di dicembre rispetto al 2022.

READ  Con l'avvicinarsi del Natale, il prezzo del Galaxy S22 Ultra 128 GB scende inaspettatamente su questo store online!

“Questo è l’anno dell’intelligenza artificiale in ogni cosa”, ha affermato Maribel Lopez, analista tecnologica presso Lopez Research. “Se non hai l'intelligenza artificiale nel tuo prodotto, non ostentarla, non vale la pena parlarne.

Si prevede che la società tedesca Bosch introdurrà un sistema di rilevamento delle armi quasi visibili che combina l’intelligenza artificiale video e audio per la sicurezza proattiva delle armi nelle scuole. La società giapponese NEC svelerà un software di intelligenza artificiale che consentirà ai dispositivi mobili di analizzare le forme del viso e lo stato delle pupille per stimare i segni vitali e lo stato mentale di una persona.

Ci si aspetta che molte aziende dimostrino come l’uso dell’intelligenza artificiale nei veicoli li renda più fluidi e sicuri per i conducenti attraverso migliori assistenti virtuali e display in cabina.

Akash Arora, amministratore delegato di Boston Consulting Group, ha affermato che dopo anni di investimenti in tecnologie di guida autonoma che utilizzano l’intelligenza artificiale, le case automobilistiche si stanno ora concentrando su tecnologie che consentono un’esperienza “altamente personalizzata” durante l’acquisto e la guida di un’auto.

Stanno cercando di capire “Se riesco a raggiungere questo livello di esperienza del cliente, questo può davvero differenziarmi sul mercato”, ha detto delle aziende del settore automobilistico.

Ad esempio, Cerence, che produce assistenti virtuali basati sull’intelligenza artificiale, dovrebbe annunciare una partnership con Volkswagen, e la società israeliana Cipia dovrebbe svelare un sistema che monitora i conducenti per segnali di distrazione e sonnolenza.

Molte case automobilistiche stanno inoltre adottando l’intelligenza artificiale in varie fasi della produzione per ridurre i costi, ha affermato Wendy Bauer, vicepresidente del settore automobilistico e manifatturiero presso Amazon Web Services, che annovera BMW e Toyota tra i suoi clienti. Ha affermato che l’intelligenza artificiale potrebbe aiutare le case automobilistiche a risparmiare denaro accelerando lo sviluppo dei veicoli e fornendo migliori controlli di qualità durante la produzione.

READ  ING Night Marathon: il lussemburghese Kennedy supera a metà il record, Kiptoo vincitore della maratona

È probabile che anche i produttori di computer e smartphone mostrino come i loro prodotti utilizzano l’intelligenza artificiale, che per produttori di chip come Intel e AMD rappresenta una nuova fonte di entrate. Microsoft ha dichiarato giovedì che alla fiera saranno esposti computer dotati di un nuovo pulsante di intelligenza artificiale sulla tastiera Windows.

Ma non è chiaro se i consumatori pagheranno di più per le funzionalità di intelligenza artificiale sui loro computer, poiché questi progressi svolgono compiti meno semplici rispetto al bot ChatGPT di OpenAI.

“I consumatori adorano ChatGPT, ma il vantaggio per loro di averlo sul dispositivo non è chiaro”, ha affermato Jay Goldberg, amministratore delegato della società di consulenza D2D. “Ecco perché tutti ne parleranno, perché tutti cercano di trovare il vantaggio per il consumatore.