Maggio 26, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Prima vittoria in Formula 1 per Ando Norris a Miami contro Max Verstappen e Charles Leclerc

Prima vittoria in Formula 1 per Ando Norris a Miami contro Max Verstappen e Charles Leclerc

Per battere Max Verstappen serve sempre un piccolo aiuto da parte del destino. In Australia, Carlos Sainz e la Ferrari hanno beneficiato del ritiro del tre volte campione del mondo per un problema ai freni. A Miami, è stata una safety car mal riposta che ha permesso a Lando Norris di ottenere la sua prima vittoria in Formula 1, alla sua 115esima partenza.

Partito dalla quinta posizione in griglia, il britannico ha prima preso il suo tempo liberandosi di Sergio Perez, pilota della seconda Red Bull. Una volta superato, Norris ha scatenato i cavalli della sua McLaren migliorata e ha stabilito diversi record sul giro per colmare il divario con Carlos Sainz. Ha poi approfittato delle soste della gara per portarsi in testa e prolungare il suo primo stint. Fino a quando non si è verificata questa svolta del destino e la collisione tra Logan Sargent (Williams) e Kevin Magnussen (Haas) è avvenuta al 28esimo giro, costringendo la direzione gara a far entrare la safety car.

In questo momento la gara volge a favore del pilota inglese. Posizionandosi davanti alla vettura di Max Verstappen e non davanti a Lando Norris, l’allora leader, la safety car ha permesso al team di Woking di far fermare il suo pilota in tutta sicurezza e ripartire davanti, mentre la vettura rallentava l’intero gruppo di Verstappen a monte. Un errore evidente, ma Norris non sprecò questo dono della provvidenza. L’orco olandese doveva ancora resistere e fece molto meglio, staccandosi rapidamente dai suoi inseguitori.

READ  dei debutti presque semifreddi per Valentino Rossi

Piastri ha perso molto

Verstappen, che non è riuscito a prendere la gara, si è lamentato della sua macchina e non ha potuto fare nulla per impedire a Norris di diventare il 114esimo pilota vincitore del Gran Premio. È arrivato secondo e davanti alla Ferrari di Charles Leclerc che ha completato il podio. Carlos Sainz, dopo una dura lotta con Oscar Piastri, è arrivato quarto in gara.

Il compagno di squadra di Norris ha perso tutto nella battaglia con la Ferrari, mentre lui era in una buona posizione per salire sul podio. Il primo contatto tra le due vetture rimetteva le cose a posto, prima che un secondo contatto finisse male qualche giro dopo, questa volta con la rottura dell’ala anteriore per l’australiano. Costretto a riprendere la sua posizione, Piastri è stato dato per ultimo e si è allontanato da questa gara a mani vuote.

Le Alpi aprono il loro bancone

Questo fine settimana a Miami non è stato speciale solo per Lando Norris. Quanto alle Alpi, hanno un sapore speciale, visto che ottengono il primo punto stagionale, grazie al decimo posto di Esteban Ocon. Il pilota francese ha concluso addirittura nono alla fine della gara e ha cercato di contrastare un Fernando Alonso arrabbiato che è riuscito a riportare l’ordine in un fine settimana difficile. Pierre Gasly, sull’altra vettura blu, è dodicesimo.

READ  Gol brillante di Perisic e pallonetto di Radu: serata costosa per l'Inter (video)