Luglio 23, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

NAB Show 2024: Blackmagic presenta la fotocamera digitale PYXIS 6K

NAB Show 2024: Blackmagic presenta la fotocamera digitale PYXIS 6K

Quest'anno al NAB Show 2024, Blackmagic Design ha fatto il possibile con due nuove fotocamere… Cominciamo con la nuovissima PYXIS 6K, che brilla per la sua resistenza e l'ampia scelta di attacchi per obiettivi.

© Dott

Il 12 aprile, al NAB Show 2024, Blackmagic Design ha presentato Blackmagic PYXIS 6K, una fotocamera digitale di nuova generazione con un design cubico facilmente accessibile agli utenti. Questo nuovo modello è dotato di un enorme sensore 6K da 36 x 24 mm con 13 stop di gamma dinamica e due slot di registrazione per schede CFexpress, il tutto in un corpo personalizzabile. Disponibile in tre modelli, gli utenti possono scegliere l'attacco dell'obiettivo: L, PL o EF bloccabile.

Fotocamera potente e facile da usare

Grazie alle molteplici filettature delle viti e al supporto laterale per gli accessori, Blackmagic PYXIS è facile da configurare. Il suo telaio compatto in alluminio aerospaziale lavorato a CNC lo rende leggero e resistente. Gli utenti possono montarlo facilmente su piattaforme per telecamere, come gru, stabilizzatori o droni. Oltre alle viti filettate da 1/4″ e 3/8″ sul lato superiore e inferiore del case, Blackmagic PYXIS include diverse staffe laterali che gli consentono di montare accessori, come maniglie, microfoni o unità SSD . Gli utenti possono così creare una fotocamera adatta alla loro produzione, potente e affidabile!

Blackmagic PYXIS include un enorme sensore full-frame con una risoluzione nativa di 6048 x 4032. È quasi tre volte più grande di un sensore Super 35, inoltre consente di scattare con una profondità di campo ridotta o con obiettivi anamorfici per un'esposizione cinematografica senza ritaglio. Una gamma dinamica a 13 punti e una doppia sensibilità ISO nativa fino a 25.600 forniscono agli utenti immagini straordinarie con poco rumore, sia che scattino in pieno sole o in un ambiente molto buio.

L'utilizzo dell'intera area del sensore fornisce un'immagine unica del cancello aperto 3:2 che può essere ritagliata in post-produzione. Il suo ampio sensore consente inoltre agli utenti di lavorare in anamorfico 6:5 senza ritagli per immagini widescreen cinematografiche più dettagliate e ad alta risoluzione.

La più grande collezione di lenti al mondo!

Blackmagic PYXIS 6K, con i suoi tre modelli, è compatibile con la maggior parte degli obiettivi al mondo. Gli utenti possono scegliere tra un'ampia gamma di obiettivi L, EF o PL. Il modello con attacco L funziona con gli ultimi obiettivi full frame di Leica, Panasonic e Sigma, nonché con adattatori per utilizzare un'ampia gamma di obiettivi moderni e vintage. Il modello EF consente agli utenti di utilizzare gli obiettivi fotografici di alta qualità che già possiedono con le DSLR o le fotocamere Blackmagic Pocket Cinema. Grazie al modello PL possono funzionare con obiettivi cinematografici professionali di Zeiss, ARRI, Cooke e altri senza adattatore.

READ  Spazio: dopo il successo indiano, il Giappone tenta nuovamente una missione lunare

Ampia gamma di opzioni di ripresa

Blackmagic PYXIS ti consente di riprendere a tutte le risoluzioni e frame rate standard, dall'HD al 4K DCI e persino al 6K. Gli utenti possono anche scattare foto da 24,6 MP. Blackmagic PYXIS registra fino a 36 fps con risoluzione 6048 x 4032 3:2 a gate aperto o 60 fps con risoluzione 6048 x 2520 2.4:1 e 60 fps con risoluzione 4K DCI 4096 x 2160. Per frame rate più elevati, gli utenti possono impostare il sensore in modalità finestra e scattare a 100 fps con risoluzione Super 16 2112 x 1184.

Esperienza utente ben pensata

Il Blackmagic PYXIS LCD è molto più di un semplice display di stato. È un touchscreen HDR ad alta risoluzione da 4 pollici, perfetto per monitorare e rivedere i filmati durante le riprese. E poiché è in Full HD, gli utenti possono inquadrare e mettere a fuoco senza dover utilizzare un ingombrante display esterno. Possono anche utilizzare lo schermo come postazione di ausilio alla messa a fuoco.

Blackmagic PYXIS offre un design intuitivo in cui funzioni importanti come ISO, bilanciamento del bianco e otturatore sono a portata di mano tramite il touch screen e i controlli. Con tre pulsanti funzione personalizzabili, gli utenti non hanno bisogno di navigare nei menu su un piccolo schermo per trovare un comando. I controlli possono anche essere bloccati per evitare modifiche accidentali delle impostazioni durante la ripresa o quando la fotocamera è montata su una piattaforma fuori portata.

Gli innovativi supporti laterali offrono più modi per accessoriare la tua fotocamera. Il supporto standard fornito con Blackmagic PYXIS è realizzato con lo stesso alluminio utilizzato nell'industria aerospaziale. Include due filettature da 1/4″ e una filettatura da 3/8″ per aggiungere microfoni o altri accessori. Gli utenti possono anche collegare il supporto SSD incluso che fornisce una posizione comoda per montare un'unità USB-C per la registrazione o un telefono cellulare per lo streaming live.

READ  Piccolo guasto dell'iPhone 14 Plus, ma Apple sa controllarsi

Stoccaggio sostenibile e di qualità

Blackmagic PYXIS registra in Blackmagic RAW per mantenere il controllo su dettagli, esposizione e colore in post-produzione. Registra inoltre proxy H.264 HD in tempo reale per una facile condivisione dei contenuti multimediali. Pertanto, le immagini mantengono una precisione e una qualità senza precedenti in termini di gradazione del colore, composizione, ritaglio, stabilizzazione e tracciamento in HD, 4K o 6K.

Blackmagic PYXIS include due slot per schede CFexpress e una porta di espansione USB-C per registrare direttamente su unità flash esterne o unità SSD. Il supporto CFexpress è più durevole e veloce, quindi è ideale per registrare file Blackmagic RAW a 12 bit a piena risoluzione. Grazie a due slot per schede CFexpress, gli utenti potranno passare rapidamente da un supporto all'altro senza mai dover interrompere le riprese.

Una fotocamera progettata per la produzione nel cloud

Blackmagic PYXIS consente agli utenti di creare un piccolo file proxy H.264 oltre al supporto originale della fotocamera durante la registrazione. Questo piccolo file può essere caricato su Blackmagic Cloud in pochi secondi in modo che i contenuti multimediali siano disponibili in studio in tempo reale. La possibilità di trasferire i media direttamente in un contenitore multimediale DaVinci Resolve mentre gli editor stanno lavorando è rivoluzionaria. Quindi avranno accesso ai piani, non importa dove si trovino!

Durante il caricamento su Blackmagic Cloud, gli utenti possono utilizzare un telefono Apple o Android per connettersi a Internet tramite dati mobili. Basta collegare il telefono alla porta USB-C e Blackmagic PYXIS si configurerà automaticamente per i dati mobili. Possono anche connettersi tramite la porta Ethernet della fotocamera. Ciò consente loro di condividere i propri contenuti multimediali durante le riprese in modo che i team di post-produzione di tutto il mondo possano lavorare in tempo reale!

Blackmagic PYXIS supporta il Blackmagic URSA Cine EVF opzionale per riprese a mano e all'aperto facili e precise. Il display OLED a colori 1920 x 1080 combina un sensore di prossimità e una diottria in vetro a 4 elementi per una risoluzione straordinaria con un'eccezionale regolazione della messa a fuoco.

READ  iPhone 15 potrebbe essere disponibile in stock molto limitati al momento del lancio

Blackmagic PYXIS ha molte connessioni per audio, monitoraggio, alimentazione e altro. Include un'uscita 12G-SDI per il monitoraggio che supporta il segnale HDR e Ultra HD. Pertanto, gli utenti possono collegare monitor HDMI per monitorare le immagini installate con o senza informazioni sullo stato visualizzate sullo schermo. Poiché l'SDI consente di utilizzare cavi più lunghi rispetto all'HDMI, l'accesso ai monitor più lontani dal set è più semplice.

Blackmagic PYXIS include un motore di streaming che supporta lo streaming RTMP e SRT su YouTube, Facebook, X e altro ancora. Per accedere a Internet, gli utenti hanno due opzioni: connettersi tramite Ethernet o connettere un telefono 4G o 5G per i dati mobili. Poiché lo streaming è integrato nella fotocamera, è possibile visualizzarne lo stato e la velocità dei dati sul mirino e sullo schermo LCD.

Elenco delle caratteristiche:
  • Capteur 6K 6048×4032 formato normale 36×24 mm.
  • Open gate 3:2, anamorfico 6:5 e Super 35 a tutta altezza per creare contenuti cinematografici.
  • 3 modelli: supporto con serratura L, PL o EF.
  • Registrazione a piena risoluzione fino a 36 fps o 120 fps in modalità finestra.
  • Schermo LCD da 4 pollici con risoluzione 1500 nit.
  • Registrazione in Blackmagic RAW e proxy H.264.
  • Registrazione molto veloce sulla mia carta CFexpress.
  • Dati Ethernet o mobili per lo streaming remoto.
  • Il mirino elettronico Blackmagic URSA Cine è opzionale.
  • 12G-SDI per monitorare l'integrazione delle informazioni sullo stato della fotocamera.
  • L'ingresso mini XLR professionale fornisce 48 V di alimentazione phantom.
  • Soluzione di streaming completa per YouTube, Facebook, Twitter e altro ancora.
  • Batterie BP-U ad alta capacità.

Il Blackmagic PYXIS 6K è in mostra al NAB 2024, nello stand SL5005 di Blackmagic Design.

Blackmagic PYXIS 6K EF: € 2.725 HT
Blackmagic PYXIS 6K PL: €2945 HT
Blackmagic PYXIS 6K sarà disponibile a giugno presso i rivenditori Blackmagic Design in tutto il mondo.

…A domani per l'analisi di un'altra nuova fotocamera Blackmagic Design!