Novembre 26, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Esplora file di Windows 11 ha finalmente le schede

Microsoft Lavoro da anni sulle schede in Esplora file di Windows, ma l’azienda non ha finalmente implementato una funzionalità, Full Everyone (su Windows 11) ottiene le schede in Esplora file.

Microsoft ha lanciato l’aggiornamento 22H2 di Windows 11 il mese scorso, che era ricco di nuove funzionalità, ma le schede in Esplora file e alcune altre funzionalità sono state ritardate. La società ha confermato che la funzionalità è ora disponibile su Windows 11 e sarà completamente disponibile con l’aggiornamento della sicurezza di novembre 2022. La funzionalità funziona come ci si aspetterebbe con le schede del browser: qualsiasi finestra di Esplora file può ora avere più schede che puntano a diverse cartelle.

I computer Mac hanno schede nel file manager (Finder) dal 2013, con il rilascio di Mac OS X 10.9 Mavericks, e molte distribuzioni Linux desktop e file manager di terze parti includevano schede molto prima. Il primo tentativo di aggiungere funzionalità simili a Esplora file risale al 2017, quando Microsoft stava testando una funzionalità chiamata Gruppi, che consentiva di raggruppare diverse applicazioni (o più finestre della stessa applicazione) in un’unica finestra a schede. La funzionalità Gruppi è stata sospesa nel 2019 dopo che Microsoft avrebbe ricevuto recensioni contrastanti e ha riscontrato problemi tecnici per farla funzionare con le app di Office.

È bello vedere che le schede arrivano finalmente a Esplora file, anche se a questo punto Windows è decisamente dietro la festa.

Fonte: blog di Windows

READ  3 nouvelles cartes à venir pour Rainbow Six: Siege cette année