Agosto 10, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Microsoft gestirà gli annunci su Netflix

Tra i crescenti dolori, Netflix ha deciso di rompere uno dei fantastici tabù offrendo spettacoli scontati con pubblicità, che Microsoft gestirà, nell’ambito di una partnership recentemente annunciata. SVOD si impegna a incorporare questa pubblicità nel Contenuto e a proteggere la privacy dei suoi abbonati.

Netflix sta assistendo, per la prima volta nella sua storia, Crisi di crescita con diminuzione del numero di abbonati. Il servizio SVOD, per aumentare la propria redditività, ha deciso di cercare la condivisione dell’account.

Microsoft si occuperà della pubblicità su Netflix

Ma soprattutto Netflix, a fine giugno 2022, ha confermato un rumor gonfiato: per aumentare le proprie entrate, la piattaforma offrirà una nuova modalità di abbonamento, a prezzo ridotto, ma con pubblicità. Tuttavia, l’assenza di pubblicità è stata una delle basi su cui la piattaforma ha costruito la sua storia e reputazione.

Il 14 luglio 2022, il Servizio SVOD Svelata una partnership con Microsoftche sarà responsabile dell’integrazione degli annunci nei nuovi programmi Netflix. “Microsoft ha dimostrato la sua capacità di supportare tutte le specifiche degli annunci mentre lavoriamo insieme per creare una nuova offerta supportata dalla pubblicità”Difendi la piattaforma.

Resta da vedere quale forma assumerà questa propaganda. Dopo aver firmato il contratto con Microsoft, Netflix ha annunciato che il colosso Redmont aveva dato garanzie per l’innovazione “Sulla tecnologia pubblicitaria e metodo di vendita” tutto dentro Rispetta la privacy dei membri.

Che forma assumerà la pubblicità sulla piattaforma SVOD?

Al momento della formalizzazione di questo nuovo spettacolo futuristico con annunci, Netflix ha anche menzionato i contenuti pubblicitari prima di film e serie, ma è stato incorporato il più possibile negli spettacoli.

READ  Laptop, smartphone, cuffie... hanno già beneficiato dei prezzi del Black Friday

Il tutto rimane piuttosto un mistero, ma sembra che Netflix non intenda utilizzare i dati personali che la piattaforma ha sui suoi utenti per indirizzare gli annunci (sebbene lo faccia per consigliare loro i contenuti).

Si può immaginare che Netflix possa sviluppare partnership tra un programma leader e un marchio, con quest’ultimo che offre spot pubblicitari che non interrompono l’immersione in una serie. Ciò sarebbe in ogni caso coerente con la volontà della piattaforma SVOD di offrire “Un’esperienza più premium rispetto alla TV lineare per i partner pubblicitari.”

ti rispondo tra qualche settimana…