Aprile 24, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Marc Wilmots è al centro dell'attenzione

Marc Wilmots è al centro dell'attenzione

È caos per lo Schalke 04, che vince comunque (1-0 sul Wihen Wiesbaden) e potrebbe addirittura balzare al 12° posto in classifica vincendo sabato sera (20:30) sul Magdeburgo. Ma l'inizio è andato molto male: 3-0 all'intervallo!

secondo Foto sportiva (https://tinyurl.com/bdtu5nbpMarc Wilmots è stato però costretto a scendere in campo per sedare le voci di un possibile esonero dell'allenatore Karel Geraerts, con l'unica scusa che “lo Schalke è già cambiato abbastanza così com'è”, ma in sella ci sarà anche lui.

Il suo arrivo e quello del nuovo presidente Matthias Thielemann (40 anni) non avrebbero portato il rinnovamento sperato dopo l'esonero dell'ex direttore sportivo Peter Knappel (57 anni).

In particolare, il mercato invernale che prevedeva l'acquisto di Darko Chorlinov, 23 anni, ex tesserato del club del Burnley, e del francese Brandon Sobey, 22 anni, di proprietà dell'Atalanta Bergamo.

Wilmots avrebbe potuto essere avvertito che molti club italiani hanno rifiutato di accettare quest'ultimo a causa delle sue cattive condizioni fisiche. Altri aggiungono che, anche se in ottime condizioni, non offrirà comunque molto alla squadra.

“Ha solo bisogno di un po' di tempo, valuteremo più avanti il ​​suo contributo”, supplica Willie, che lo presenta comunque come una “spinta immediata”.

Ma Soppy, che non si allena nemmeno con la prima squadra, ha mostrato tutti i suoi limiti durante l'ultima amichevole contro il Verl, D3! In questa occasione provocherà anche le risate tra i suoi compagni di squadra.

Tuttavia, Subi non faceva parte del Piano A. Wilmots avrebbe invece voluto ingaggiare Kofi Kouao (25) dell'FC Metz, che era già a Gelsenkirchen quando la Dinamo Zagabria lo convinse a non firmare per lo Schalke. Ma il club croato lo ha poi rifiutato dopo la visita medica per gravi problemi al ginocchio.

READ  Questo diavolo si è fatto salvatore, ed è il più grande vincitore dell'era Domenico Tedesco... e dirà la sua a Euro 2024 - Tutto Il Calcio

C'erano molte incomprensioni all'interno della squadra.

Gli inizi di Wilmots non furono facili. È andato con Tilleman al ritiro della squadra in Portogallo all'inizio di quest'anno, poco dopo aver firmato il contratto.

L'ex presidente dei Red Devils ha voluto potersi presentare alla squadra e ai collaboratori. Pertanto, è stata creata una grande stanza presso il team hotel, Pine Cliffs Resorts.

Quando Wilmots è apparso, ha cacciato la squadra di supporto dalla stanza.

Gerarts rimase seduto, ma la maggior parte dei suoi assistenti lasciò la stanza.

C'è stata una grossa incomprensione all'interno della squadra.

Interrogato in merito, Wilmots ha spiegato: “Per prima cosa volevo parlare con i giocatori. Poi c'è stata un'intervista separata con lo staff tecnico. L'obiettivo era quello di inviare alcuni messaggi direttamente alla squadra. Durante l'intervista alla squadra, Karel Geraarts era di corso presente.” In qualità di capo allenatore lo era anche il nostro CEO Matthias Thielemann.

Wilmots, 54 anni, e Gerarts, 42 anni, saranno accusati anche di parlare francese o fiammingo.

“Stiamo quindi lasciando intendere che vogliamo scambiare note che solo noi possiamo capire”, Wilmots perde la pazienza. “Quando parlo con qualcuno in particolare, lo faccio nella lingua che più gli si addice. Ma se l'informazione è rilevante per il gruppo, parliamo in un modo che tutti possano capire.”

Di fronte all'opposizione di alcuni dirigenti del club, Wilmots ha già minacciato di permettere loro di allenarsi senza di lui. Foto sportiva Voleva verificare questa affermazione con Tillman, che si rifiutò di rispondere.

Luce, due segni di caos!

A testimonianza del caos che regnerà su tutti i piani della Veltins Arena, Foto sportiva Si basa su due rivelazioni che possono essere descritte come un po' soft.

READ  Gili Vossen pensava di sapere tutto, ma ha visto un grande primo, all'età di 34 anni

Così, durante la trasferta a Kiel (1-0), l'ex giocatore Gerald Asamoah (45 anni), responsabile delle licenze del club, è dovuto scendere dall'aereo e andarci da solo, perché ci eravamo dimenticati di riservargli un posto.

Una piccola festa di compleanno organizzata in onore di Yusuf Kabadayi (20 anni) e Leno Templeman (25 anni) alla vigilia della partita ha dovuto essere annullata perché i due giocatori non erano tra i titolari scelti dall'allenatore Karel Geraerts. .

Leggi anche

La casa di Leicester ha i suoi pavimenti a metà giornata (https://www.footnews.be/news/409007/la-maison-leicester-de-wout-faes-seffondre-dans-le-dernier) -a quarto d'ora).