Aprile 17, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

'La situazione è cambiata': è stato sostituito all'intervallo e poi in tribuna, e il circo Mbappe ha preso una nuova piega al Paris Saint-Germain

'La situazione è cambiata': è stato sostituito all'intervallo e poi in tribuna, e il circo Mbappe ha preso una nuova piega al Paris Saint-Germain
“Credo che a Luis Enrique non piaccia Kylian Mbappe”: acqua nel gas e nuova polemica al Paris Saint-Germain?

La prova che le tensioni tra i due uomini sono molto reali. Una cosa è certa, questa sostituzione anticipata non è affatto legata ad alcun infortunio. Anche se avesse avuto un contatto anche minimo con un avversario prima dell'intervallo, dopo avrebbe continuato a correre come una gazzella. ““nessuna multa”“, sembrava dire in un corridoio dello Stadio Louis II, con il telefono all'orecchio, secondo i colleghi di Eurosport.

“La situazione è cambiata”: Soppiantato all'intervallo e poi in tribuna, il circo Mbappe prende una nuova svolta al Paris Saint-Germain ©AFP o suoi concessori di licenza

La storia sarebbe potuta finire lì. Ma la questione ha preso una piega diversa quando il fuoriclasse parigino ha scelto di trascorrere il secondo tempo con la madre in tribuna e non in panchina con i compagni.

Nei corridoi dello stadio abbiamo visto il francese correre verso i tifosi dopo la fine della partita, saltando i cartelloni pubblicitari e atterrando in piedi, sorridente. Il che significa che la sua uscita è stata puramente sportiva, e non affatto precauzionale prima della gara di ritorno contro la Real Sociedad in Champions League.

Kylian Mbappé di Paris Saint-Germain lascia il campo dopo una partita di calcio della Ligue 1 tra Monaco e Paris Saint-Germain allo Stade Louis II di Monaco, venerdì 1 marzo 2024. La partita si è conclusa con un pareggio di 0-0.  (AP Photo/Daniel Cole)
Mbappe è stato sostituito nel secondo tempo contro il Monaco. Per la prima volta in 7 anni, cosa che ha suscitato molto clamore in Francia e offuscato ulteriormente l'immagine del Paris Saint-Germain. © Copyright 2024 Associated Press. Tutti i diritti riservati

Situazione pessima

Questa strana sensazione di andarsene durante l'intervallo della partita è la prima volta che prova da quando è arrivato a Parigi 7 anni fa. Ovviamente questa notizia ha fatto notizia. Partiamo dalla squadra che ha vinto stamattina: “La situazione è cambiata”In riferimento alla sua famosa frase:“Il calcio è cambiato.”.

Oggi, quella che sembrava una piccola spaccatura, assomiglia sempre più a un divario tra Mbappe, il suo allenatore e la sua dirigenza. Non serve guardare lontano per capire cosa c'è che non va tra i due clan: la decisione del capitano dei Blues di lasciare la nave parigina in scadenza di contratto la prossima estate. Il problema: l'allenatore usa le mezze misure. O lo esclude del tutto oppure utilizza i suoi migliori giocatori. Attualmente si trova nel mezzo, qualcosa che non dovrebbe durare per sempre poiché la pressione aumenta internamente.

READ  L'Arsenal batte lo Sheffield per cinque - Premier League - J10 - Arsenal-Sheffield United (5-0)

Luis Enrique critica Kylian Mbappe: la prossima stagione avremo una squadra molto migliore di quest'anno

Tra l'allenatore spagnolo e il suo giocatore sembra che la molla sia comunque rotta. Per Prime Video, si torna a quella decisione. “Mbappe? Sono sorpreso.”Iniziò facendo finta di non capire la domanda. “Prima o poi dovremo giocare senza di lui, quindi sto cercando di trovare la soluzione migliore. Prima o poi non giocherà più con noi. Devo prendere le mie decisioni”.

Discussioni tra la delegazione e i dirigenti dopo la partita

Dopo questa decisione, il Paris Saint-Germain è migliorato secondo il suo allenatore. Da parte sua, Mbappé era seduto su una sedia e si scattava una serie di selfie in stile Luigi II, con un ampio sorriso sul volto. “Evidentemente il giocatore non ha gradito essere sostituito per la seconda volta consecutiva, e ancor meno a quest'ora della serata.Continua L'Equipe. “Dopo il fischio finale si sono svolte discussioni anche tra la delegazione che lo accompagnava e alcuni dirigenti del club. Non è detto che cambieranno molto nella nuova filosofia di Luis Enrique. Ma agli occhi dell'allenatore parigino tutta questa emozione sarà solo schiuma.

Durata contratto, stipendio e bonus alla firma: la stampa spagnola svela le scene del trasferimento di Kylian Mbappé al Real Madrid

Nella conferenza stampa successiva alla partita ci sono stati molti interrogativi su questo cambiamento. Il che sembrava dare fastidio all'ex allenatore del Barcellona. “Tre domande, tutte sullo stesso argomento, è una trilogia. Anche a me è capitato di realizzare una trilogia. Quindi è la stessa risposta per tutti gli altri.” Muoviti, non c'è niente da vedere!

READ  L’Union Saint-Gilloise si avvicina al suo primo rinforzo offensivo per il periodo 2024-25

Tutto questo circo in realtà non cambia molto, Mbappé lascerà il Paris Saint-Germain a fine stagione. Mentre Luis Enrique dovrebbe essere l'allenatore l'anno prossimo. Nello specifico, c'è una sola vittima di queste controversie interne: il Paris Saint-Germain.