Dicembre 6, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Inghilterra: l’Arsenal torna in vantaggio, il gol numero 700 di Cristiano Ronaldo

Con 24 punti, l’Arsenal è tornato a lungo contro i campioni in carica, mentre il Liverpool, con dieci punti in otto partite, un punto dietro l’Arsenal, sembra già essere in ritardo nella corsa al titolo.

Ma la classifica è quasi l’ultima delle preoccupazioni di Jurgen Klopp al momento, con la sua squadra che mostra ancora difetti difensivi che gli impediscono di avere qualsiasi ambizione.

Dal 58esimo secondo di gioco, l’Arsenal ha affondato la propria difesa per consentire a Gabriel Martinelli di aprire le marcature (1-0), dopo un superbo passaggio di Martin Odegaard.

È stato semplicemente il gol più veloce nella storia dell’Arsenal in questo confronto.

I Reds sono lontani dal conto

Nel secondo gol del Londra, ai supplementari della prima stagione, segnato da Bukayo Saka, su cross di Martinelli (2-1, 45+5), Trent Alexander-Arnold verrà segnato ancora una volta per essere accelerato. Per il brasiliano che ha cancellato con un gancio invece di restare nel perno a bloccare il centro pista.

La fascia destra, che al 23′ si è infortunato alla caviglia, non è ripresa dopo l’intervallo.

Il gol della vittoria è arrivato su calcio di rigore per fallo di Thiago Alcantara su Gabriel Jesus, che Saka ha trasformato in doppietta (3-2, 76). Pochi secondi prima che l’Arsenal, in un momento potente, costringesse Alisson a salvare due volte.

Certamente, Klopp avrà la consolazione di vedere Darwin Nunez trovare la sua strada in rete per pareggiare 1-1 (34) e Roberto Firmino, che ha sostituito Luis Diaz, infortunato al 41′, ha pareggiato anche 2-2 (53).

Ma dopo la trasferta della capitale ai Glasgow Rangers in Champions League mercoledì, il Manchester City verrà ad Anfield per sfidare i Reds ed Erling Haaland potrà divertirsi molto se il tedesco non troverà la soluzione molto velocemente.

READ  Critérium du Dauphiné: Wout van Aert alza le braccia al cielo e si sorprende e si riprende la maglia gialla

A inizio serata il Manchester United ha mostrato di aver assorbito il tiro subito nel derby della scorsa settimana (6-3), e battuto l’Everton (2-1), con il 700esimo gol di Cristiano Ronaldo, un record assoluto.

Questa vittoria pone i Red Devils al quinto posto in Premier League, nove lunghezze dietro l’Arsenal, ma una partita in meno.

Niente sarebbe facile per gli uomini di Eric Ten Hag, che a 30 metri dalla porta di Casemiro hanno subito una palla sbagliata che ha portato al tiro vincente di Alex Iwobi (1-0, 5).

Perfettamente servito dal francese Anthony Martial, che è stato il suo primo inizio di stagione, Grace Anthony ha segnato il suo terzo gol nel maggior numero di partite di campionato (1-1, 34° posto).

Collegamento tra Casemiro e Ronaldo

Purtroppo Azraq, che era in buona forma quando non infortunato, con 3 gol e 2 assist in sole 4 partite, ha dovuto lasciare il posto a Ronaldo prima della mezz’ora.

E in una mossa del tutto opposta al primo gol – palla recuperata da Casemiro su piede di Iwobi – il brasiliano ha subito lanciato nello spazio i portoghesi con un rasoterra che ha centrato il segno per un gol dal sapore forte per il Real Madrid e nella più pura Stile ‘CR7’ (1-2, 44).

Il suo 144esimo gol è stato con i Red Devils, molto indietro rispetto ai 450 del Real, ma davanti a 101 con la Juventus e 5 con lo Sporting, dove il primo gol è stato segnato 20 anni e due giorni fa.

All’inizio del pomeriggio, il West Ham ha ottenuto il terzo successo consecutivo, in tutte le competizioni, battendo il Fulham (3-1) e salendo al 13° posto (10 punti), mentre la squadra di Patrick Vieira, il Crystal Palace, ha dominato il Leeds (2). 1), grazie al pareggio francese al 100%, Michael Ulis ha segnato di testa un calcio di punizione per Oddson Edward, già capocannoniere contro il Chelsea la scorsa settimana (1-1, 24° posto).

READ  La Néo-Zélandaise Meikayla Moore realizza una "tripletta" face aux USA ... contre son camp (VIDEO)