Marzo 1, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

I televisori OLED sono in serio pericolo. Anche i più grandi esperti non si aspettavano un calo così significativo delle vendite di questi prodotti di fascia alta

I televisori OLED sono in serio pericolo.  Anche i più grandi esperti non si aspettavano un calo così significativo delle vendite di questi prodotti di fascia alta

Notizie sulla tecnologia Jvi I televisori OLED sono in serio pericolo. Anche i più grandi esperti non si aspettavano un calo così significativo delle vendite di questi prodotti di fascia alta

condivisione :


Sebbene i giornalisti professionisti, noi stessi o altri, ripetiamo spesso che i televisori OLED sono i migliori nel mercato dei televisori 4K, le vendite di questi ultimi sembrano essere meno buone. Ora è ufficiale: nel 2023 questo piccolo e prestigioso mondo di televisori di fascia alta giungerà al termine.

Numeri disastrosi per il 2023 per i TV OLED

Le cose stanno andando male per il mercato OLED. I televisori di fascia alta hanno venduto molto bene nel 2020 e nel 2021. A causa dell’epidemia, molte persone in quel momento avevano i mezzi e il desiderio di rifornire le proprie attrezzature. È perfettamente logico che il 2022 sia stato meno positivo per il settore. Niente di spaventoso. Il problema è che un piccolo calo nel 2022 si è trasformato in un grande calo nel 2023. Sì, quest’anno il mercato dei televisori OLED è crollato. Secondo l’organizzazione di ricerche di mercato Omdia, siamo passati da 7,5 milioni di unità vendute nel 2022 a soli 5,7 milioni nel 2023. Ciò rappresenta Vendite in calo del 24% circa: è terribile.

Ora, potresti pensare che gli OLED rappresentino solo una piccola parte del mercato televisivo complessivo e che l’intero mercato televisivo sarà probabilmente in difficoltà nel 2023. Beh, non proprio. I prezzi dei pannelli LCD, che rappresentano la stragrande maggioranza del mercato, sono diminuiti solo del 5,6%, da 263 milioni di unità vendute nel 2022 a 248 milioni di unità nel 2023. Quindi è l'OLED ad essere davvero in difficoltà, e non poco. Sebbene molti esperti ritengano che questa tecnologia sia la tecnologia del futuro e si prevede che diventi sempre più diffusa anno dopo anno, Solo il 2,2% dei televisori venduti nel mondo ha un pannello OLED.

Vedi LG C3 ai migliori prezzi. Il miglior rapporto qualità-prezzo per gli OLED oggi

OLED: un promemoria della tecnologia e di condizioni di produzione molto specifiche

Cos'è l'OLED?

Prima di entrare più nel dettaglio, torniamo alle basi: Cos'è l'OLED? Questa è la tecnologia di visualizzazione, una sorta di schermo se vuoi. Schematicamente possiamo dividere le tecnologie di visualizzazione in due grandi gruppi: i display LCD da un lato e i display OLED dall’altro. Il classico schermo LCD, il più diffuso sul mercato, è composto da diversi strati. Alla sua base troviamo un pannello retroilluminato composto da piccoli LED bianchi. Nella parte superiore di questo pannello sono posizionati dei filtri colorati che mirano a ripristinare l'immagine da visualizzare. La cosa bella dell’OLED è che non c’è un pannello retroilluminato. Un pannello OLED è costituito dai cosiddetti pixel “autoemittenti” (che emettono singolarmente luce propria) o pixel “organici”. Ciò ha diverse conseguenze molto dirette che sono facilmente evidenti anche ad un occhio inesperto:

  • I display OLED sono costituiti da meno “strati”, quindi è così Molto più sottile (E più flessibili, da qui ad esempio la nascita degli smartphone pieghevoli) rispetto agli schermi LCD;
  • Display OLED Neri perfetti. Si parla poi di contrasto “infinito” dove i pixel neri vengono semplicemente spenti.
  • Gli schermi OLED offrono molti vantaggi come Angoli di visione eccellenti, tempi di risposta ultraveloci ed eliminazione dell'effetto ghosting Intorno alle aree più luminose dell'immagine (hai mai notato una sorta di effetto alone attorno ai sottotitoli, ad esempio?).
READ  Cambio del controllo tecnico da gennaio 2023

In breve, OLED è sorprendente. Ancora oggi la classica tecnologia OLED e la variante QD-OLED migliorano di anno in anno Tutti gli esperti del mondo considerano i televisori 4K che utilizzano questa tecnologia i migliori sul mercato consumer. Preciso “grande pubblico” perché la tecnologia Micro-LED è più promettente ma se vuoi acquistare un televisore Micro-LED dovrai sborsare circa 100.000 euro.

I televisori OLED sono in serio pericolo.  Anche i più grandi esperti non si aspettavano un calo così significativo delle vendite di questi prodotti di fascia alta

Produzione di pannelli OLED: ancora un calvario per LG e Samsung

I televisori OLED sono sul mercato da circa dieci anni. Nel tempo la tecnologia si è evoluta e oggi è quasi perfetta. In passato si potevano rimpiangere problemi di luminosità: con l'evo OLED, poi il filtro MLA e il QD-OLED di 2a generazione, I televisori OLED Premium sono oggi tra i più luminosi al mondo. Alcune persone hanno anche paura di identificare i problemi sullo schermo OLED. A questo abbiamo dedicato un intero articolo qualche mese fa affermando chiaramente che questo problema è stato risolto anche sui moderni TV OLED.

Alla fine, l’OLED ha solo un grosso inconveniente: il suo prezzo. Realizzare un pannello OLED per uno smartphone o un orologio è una cosa, ma fare la stessa cosa per una TV da 55 pollici e oltre è un'altra. Il compito è così arduo che… per molto tempo, Solo le fabbriche LG erano in grado di produrli. Nel 2022, Samsung si è unita al suo connazionale coreano e ha presentato la propria versione della tecnologia OLED, chiamata QD-OLED.

I televisori OLED sono in serio pericolo.  Anche i più grandi esperti non si aspettavano un calo così significativo delle vendite di questi prodotti di fascia alta

La creazione di un pannello OLED di grandi dimensioni richiede molte più risorse rispetto a un pannello LCD. il peggiore : L’OLED è una tecnologia fragile. Nelle fabbriche, gran parte della produzione viene scartata prima di poter essere installata su un televisore. Tutti questi problemi tecnici hanno un enorme impatto sul prezzo finale dei prodotti. Oggi i prezzi dei televisori OLED sono stagnanti o addirittura in aumento, mentre i prezzi dei televisori LCD, soprattutto Mini-LED, continuano a diminuire. Difficilmente troverai un buon televisore OLED nuovo a meno di 1.000 €, anche durante i periodi di forte promozione. E la maggior parte delle persone semplicemente non ha molti soldi da investire in una scatola nera che verrà posizionata al centro del soggiorno. Quindi il grande pubblico è molto poco informato. Per quasi tutti, la principale differenza tra un televisore OLED e i suoi concorrenti è soprattutto il prezzo…

READ  Lussemburgo: gli stipendi lussemburghesi aumenteranno con l'arrivo dell'estate!

L’età dell’oro dei display OLED potrebbe essere già alle spalle

In Cina stanno nascendo sempre più grandi fabbriche dedicate alla produzione di schermi TV e queste fabbriche non sono interessate agli OLED. La Cina preferisce migliorare ciò che già esiste: i display LCD, in particolare la tecnologia Mini-LED, che anno dopo anno diventa sempre più impressionante (ad esempio, il recente TCL C845 mi ha stupito). L'obiettivo del Medio Regno? Si avvicina alla buona qualità delle immagini OLED ad un prezzo di diverse centinaia di euro in meno rispetto al prezzo di vendita. Con un rapporto qualità-prezzo così elevato, i consumatori sceglierebbero logicamente i Mini-LED rispetto agli OLED.

Soprattutto perché nel corso degli anni la tendenza si è confermata: Gli schermi stanno diventando sempre più grandi. Questa tendenza si applica agli smartphone, ai monitor dei computer e ai televisori. Un volume maggiore significa anche prezzi più alti. Sapendo che un televisore OLED di medie dimensioni è già piuttosto costoso, si può immaginare che un prodotto da 77 pollici al prezzo di 3.000 euro non possa attrarre che un mercato di nicchia. Alcuni analisti ritengono quindi che l’epoca d’oro degli schermi OLED potrebbe essere già finita. Il boom atteso potrebbe non verificarsi mai. meno di…

I televisori OLED sono in serio pericolo.  Anche i più grandi esperti non si aspettavano un calo così significativo delle vendite di questi prodotti di fascia alta

Sono in corso nuove attività di produzione di pannelli. Hai già sentito parlare della tecnologia OLED giapponese, chiamata anche JOLED? JOLED è stata fondata nel 2015 ed è nata dalla collaborazione tra diverse aziende, tra cui Sony, Panasonic e Japan Display Inc. I display JOLED utilizzano la stampa a getto d'inchiostro per produrre i loro pannelli OLED, un metodo considerato più economico e rispettoso dell'ambiente. Rispetto ai tradizionali processi di evaporazione dei materiali. Questo approccio consente di stampare i materiali OLED direttamente sul substrato, il che potrebbe portare a una produzione di massa più efficiente e a una riduzione degli sprechi. Secondo le indiscrezioni di professionisti del settore giunte alle mie orecchie, I primi televisori JOLED potrebbero vedere la luce già nel 2025. Se il processo avrà successo e si diffonderà ampiamente, i diodi autoemittenti degli OLED potrebbero avere un'ultima alimentazione prima di essere spenti.

READ  Tutto cambia il 1° febbraio: SNCB e VOO alzano le tariffe, bonus Pelé e buone notizie per i conti di risparmio

Vedi LG C3 ai migliori prezzi. Il miglior rapporto qualità-prezzo per gli OLED oggi

Questa pagina contiene collegamenti di affiliazione a prodotti specifici che JV ha selezionato per te. Ogni acquisto che farai cliccando su uno di questi link non ti costerà di più, ma il commerciante online ci pagherà una commissione. I prezzi indicati nell'articolo sono quelli offerti dai siti mercantili al momento della pubblicazione dell'articolo e tali prezzi potrebbero variare a discrezione del sito commerciale senza informare la joint venture.
Per saperne di più.