Giugno 21, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Futures su titoli di stato: come le banche e lo Stato competono per i tuoi risparmi

Se dopo il successo dell’emissione di titoli di Stato a un anno, con un rendimento lordo del 3,30% (netto 2,81%), alcune banche hanno alzato il tasso di interesse sui conti di risparmio, d’altro canto sono state più attive sul mercato dei titoli di stato conti a termine e altri prodotti di risparmio come il rilancio dei buoni contanti da parte di Belvius. Un modo per rispondere al prezzo interessante dei titoli di Stato, ma che non contraddice il suo successo visto che lo Stato ha raccolto 21,9 miliardi di euro.

Da allora sono state emesse altre emissioni di titoli di stato, ma senza molto successo a causa della mancanza di un rendimento così interessante. Il prossimo spettacolo inizierà venerdì 24 maggio. Le iscrizioni sono aperte fino al 4 giugno. Vengono emesse due obbligazioni: un’obbligazione a 1 anno che offre un rendimento lordo del 3,20% (netto 2,24%) e un’obbligazione a 8 anni che offre un rendimento lordo del 2,80% (netto 1,96%). “I clienti che sottoscriveranno i nuovi titoli di Stato tramite la piattaforma online MeDirect dal 24 maggio 2024 beneficeranno nuovamente di un bonus dello 0,20%. La banca vuole quindi offrire ai propri clienti la possibilità di diversificare i propri investimenti e ottenere rendimenti aggiuntivi.

Da parte loro, le banche non sono da meno e hanno lanciato diversi attacchi al mercato dei conti a termine. Un modo per ricordare bei ricordi ai risparmiatori mentre si avvicina la data di scadenza dei titoli di Stato (il prossimo 4 settembre) e i risparmiatori avranno ancora una volta 21,9 miliardi di dollari da investire.

Buoni Befius Cash: buono o cattivo affare?

Beobank ha deciso di mettere in risalto i suoi conti a termine annunciando i tassi di interesse sui conti a termine sul suo conto posizione Ragnatela. I conti annuali offrono un rendimento (lordo) compreso tra il 3,03 e il 3,37% a seconda degli importi impegnati. Il rendimento netto varia tra il 2,12% e il 2,35%.

READ  La caduta di una banca della Silicon Valley, la prima dal 2008, sta preoccupando i mercati finanziari

“Questo approccio ci consente di continuare a privilegiare una comunicazione trasparente e accessibile. Per tutti i clienti interessati a soluzioni di risparmio, ciò facilita anche il confronto e consente loro di fare una scelta informata”. Diederik Amporter, Direttore Investimenti, Depositi e Settore Non Bancario.

Oggi Santander rivede al rialzo il suo tasso d’interesse a 12 mesi, dal 2,75% al ​​3,20%, con un minimo di 1.000 euro. “Le nuove tariffe si applicano ai nuovi conti a termine di un anno aperti tra il 22 maggio 2024 e il 3 giugno 2024 (18:00). I prezzi per gli altri periodi rimangono invariati. Dopo il periodo promozionale, il tasso d’interesse totale per il conto Vision Fix a 1 anno sarà nuovamente del 2,75%.”Si riferisce alla Banca spagnola.

Santander offre quindi la migliore offerta sul mercato, a parte Izola Bank e il suo conto Izola Bank Saver+, che offre un conto vincolato con un tasso di interesse lordo del 3,35% (netto 2,345%), per qualsiasi deposito di almeno 500€. . Solo Deutsche Bank e Biobank offrono tassi di interesse rispettivamente superiori al 3%, 3,11% e 3,03%. Per il resto i rendimenti scendono molto velocemente ed è molto difficile trovare i rendimenti proposti sui siti delle principali banche.

Di seguito sono riportati i prezzi dei prossimi titoli di stato emessi all’inizio di giugno

Per quanto riguarda i conti di risparmio, 4 banche offrono un tasso di interesse del 3% (compreso il bonus fedeltà), ovvero ING e il suo conto di risparmio Tempo che però consente di depositare solo un massimo di 500 euro al mese, e Santander (Consumer Vision Max ) Per depositi tra 125.000 e 300.000 euro, sempre Argenta (Conto Crescita) per depositi massimi di 500 euro al mese e NIBC, l’unica banca che offre il miglior tasso base (1,20%) e la migliore fedeltà aggiuntiva (1,80%) con nessun importo vincolante. Se VDK fa meglio, offrendo il 3,15% (1,75% compreso il bonus fedeltà), anche i depositi saranno limitati a 500 euro al mese.

READ  L'auto più venduta al mondo è Tesla... di gran lunga: questo è il nostro test della Model Y

Anche da parte delle assicurazioni si cerca di attrarre il risparmiatore. È il caso in particolare di Ethias (il terzo assicuratore vita e danni del Paese) che, dopo un periodo di valutazione strategica e sviluppo del prodotto, ha annunciato la commercializzazione di due nuovi interessanti prodotti assicurativi di risparmio nel Ramo 21 e nel Ramo 26 : Ethias Risparmio 21 ed Ethias Risparmio 26. I prodotti Ethias Risparmio a 3 anni o 18 mesi rappresentano un’interessante opportunità per chi, ad esempio, sta valutando progetti di acquisto immobiliare a medio termine. Grazie a questa opportunità i risparmiatori possono recuperare con profitto i propri investimenti e reinvestirli nell’acquisto di immobili, ottimizzando così il proprio capitale per raggiungere efficacemente i propri obiettivi. Questo approccio consente loro di far crescere rapidamente i propri risparmi e di aumentare la propria capacità di investire nel settore immobiliare.

Per un’unica rata minima di 2.500 euro il rendimento varia dal 3,0% al 3,20% a seconda della durata, da 18 mesi a 9 anni. Per chi può permettersi la scadenza più lunga, un investimento di 20.000 euro frutterà alla scadenza 25.970 euro, tenendo conto dell’imposta del 2% sul premio pagato all’apertura del contratto e dell’assenza di ritenuta alla fonte dopo 8 anni e 1 giorno. Non ci sono né spese di iscrizione né spese amministrative. Per fare un confronto, il miglior conto a 9 anni, presso NIBC, offre solo un rendimento lordo del 2,80% o netto dell’1,96%. Anche il Belvius Savings Certificate (con scadenza a 9 anni) non regge il confronto, con un rendimento lordo del 2,30%, ovvero appena l’1,61% netto.

Banche e assicurazioni offriranno sicuramente altri prodotti entro il 4 settembre per restituire i 21,9 miliardi di euro investiti in titoli di Stato.

READ  Comunicazione: perché i prezzi dei tuoi abbonamenti continueranno ad aumentare

Ecco i rischi finanziari da evitare quando sei in vacanza all’estero