Dicembre 3, 2021

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Formula 1 | Messico, EL2: Verstappen risponde ai piloti Mercedes F1

La pista dell’Autodromo Hermanos Rodriguez era ancora polverosa quando i piloti si sono schiantati contro la Pista Libera 2 del Gran Premio del Messico. La temperatura dell’aria era di 21 gradi e 2200 metri più fredda sul livello del mare, ma l’asfalto era di 43 gradi.

I piloti sono usciti velocemente di pista, al punto da creare un ingorgo al Foro Sol, lo stadio del circuito. Lewis Hamilton è rimasto bloccato più volte e ha detto che il traffico era “assolutamente pazzesco” in pista.

Max Verstappen ha preso il comando con il tempo di 18 1″818 con le gomme medie, che è rapidamente migliorato fino a 1’18″206. Sergio Perez è scattato in meno di mezzo secondo con le stesse gomme, mentre Hamilton ha segnato il suo primo giro con le stesse gomme. gomme dure.

Anche i mezzi più difficili erano molto complessi da manovrare, come ha dimostrato Valtteri Bottas subito dopo pochi minuti. I passeggeri di AlphaTauri hanno rapidamente confermato le buone disposizioni per il loro posto unico, Pierre Gasly si è sistemato temporaneamente in terza, davanti a Yuki Tsunoda.

Hamilton ha distrutto le sue gomme dure facendolo bucare a sua volta, questa volta rispettando il protocollo per tornare in pista, dopo aver ricevuto un rimprovero durante le FP1. Verstappen ha migliorato il suo tempo e ha segnato il primo tempo sotto il 18′, segnando 1’17″920″.

George Russell ha avuto un problema al cambio e ha messo la sua macchina al minimo in quinta marcia, ordinato di non cambiare marcia.

Lando Norris è terzo e Charles Leclerc quinto. Tsunoda e Sebastian Vettel si sono poi spostati tra le Red Bull, prima che Bottas risalisse al secondo posto con le gomme morbide, 112 millisecondi.

READ  L'Anderlecht è finalmente tornato a vincere a Charleroi (1-3) e Sergio Gomez si è regalato una doppietta

Hamilton ha avuto il miglior tempo di 1’17″810 di pochi secondi, prima che Verstappen avesse un vantaggio di 1’17″301. Sia Perez che Bottas sono migliorati.

Come Russell, Daniel Ricciardo ha avuto un problema al cambio durante la sessione. Non ha potuto guidare quanto avrebbe voluto, ma la McLaren ha rivelato che venerdì era sul cambio, il che eviterà sanzioni.

Poi Bottas è arrivato secondo, dedicando la seconda parte della sessione ai long run, e la gerarchia non è cambiata molto. Nicholas Latifi si è spaventato dopo aver perso il controllo dopo il lancio.

Come Leclerc e Perez questa mattina, il pilota della Williams è scivolato sul bilanciere, ma è riuscito a lasciare la sua vettura in fila e a non urtare il muro. Riprese il suo posto senza tornare al palco.

Così Verstappen ha chiuso la sessione davanti a Bottas e Hamilton, poi Perez. Dopo Sainz e Gasly davanti a Leclerc e Tsunoda, Ferrari e AlphaTauri hanno confermato la loro buona forma il primo giorno.

Sebastian Vettel e Fernando Alonso hanno completato la top ten, davanti al brioso Kimi Raikkonen. Lando Norris è classificato 12, Esteban Ocon è classificato 14. Ancora una volta Haas e Williams sono in fondo alla classifica.

POS. Pilota le auto tempo tour
01 Max Verstappen Red Bull Honda RB16B 1: 17.301 28
02 Valtteri Bottas Mercedes W12 1: 17.725 31
03 Lewis Hamilton Mercedes W12 1: 17.810 26
04 Sergio Perez Red Bull Honda RB16B 1: 17,871 26
05 Carlos Sainz Ferrari SF21 1: 18.318 29
06 Pierre Gasly AlphaTauri Honda AT02 1: 18.429 29
07 Charles Leclerc Ferrari SF21 1: 18.605 28
08 Yuki Tsunoda AlphaTauri Honda AT02 1: 18.644 31
09 Sebastian Vettel Aston Martin Mercedes AMR21 1: 18,681 32
10 Fernando Alonso Alpine Renault A521 1: 18.732 27
11 Kimi Raikkonen Alfa Romeo Ferrari C41 1: 18.841 25
12 Lando Norris McLaren Mercedes MCL35M 1: 18.979.77 27
13 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo Ferrari C41 1: 19.227 31
14 Esteban Ocon Alpine Renault A521 1: 19.431 37
15° Daniel Ricciardo McLaren Mercedes MCL35M 1: 19,521 7
16 Mick Schumacher Haas Ferrari VF-21 1: 19.620 30
17 Gita di Lance Aston Martin Mercedes AMR21 1: 19,730 36
18 Nicholas Latifi Williams Mercedes FW43B 1: 20.820 17
19 Nikita Mazepin Haas Ferrari VF-21 1: 21.581 28
20 George Russell Williams Mercedes FW43B -: —.— 2
READ  Newcastle, la via d'uscita perfetta da Eden Hazard? "Amava suonare sotto Eddie Howe."