Agosto 9, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Formula 1 | In panchina Ricciardo riafferma il suo amore per la F1

Contrattualmente la situazione di Daniel Ricciardo è più precaria che mai: dietro al dilemma Piastri-Alpino, si capisce che Honey Badger non odora più di santità a Woking, e che Zach Brown vuole sostituire l’australiano con un altro… .

C’è da dire che sportivamente Daniel Ricciardo non ha fatto nulla per sistemare la sua situazione di recente, soprattutto al Gran Premio d’Ungheria.

In Ungheria, in gara, Daniel Ricciardo ha preso il 15° posto, lontano da Lando Norris, troppo lontano, troppo lontano; Hanno anche ricevuto una penalità di 5 secondi per aver colpito un’Aston Martin F1 da Lance Stroll.

La pausa estiva potrebbe cambiare qualcosa nella dinamica negativa da parte dell’ex (e futuro?) pilota Enstone?

“Sono così felice di prendermi una pausa” Daniel Ricciardo dice all’inizio.

“Ne ho più bisogno perché quei sei mesi non sono stati molto buoni. Non erano i sei mesi che volevo”.

“Ma anche se la stagione sta andando bene, una pausa è sempre ottima, solo per staccare da tutto. La F1 in questi giorni è intensa. Anche gli hotel sono pieni di gente e questi fine settimana sono così impegnativi che stare lontano dal circo per un poche settimane sarebbero davvero belle.” »

Cosa farà Daniel Ricciardo per ricaricare le batterie? Sembra che il suo programma sarà diviso tra il Regno Unito (vicino allo stabilimento McLaren) e gli Stati Uniti, dove risiede.

“Francamente, cambiare posto per un po’ mi permette di ristabilirmi in modo così naturale, che immagino che dopo dieci giorni o due settimane di ferie allevierò in qualche modo l’impressione di essere andato in vacanza, e poi ritroverò questa fame. “

READ  Anderlecht humilie le "Circo Berchot"

“Non ci penso normalmente dopo una vacanza. Di solito è così che funziona per me. Di nuovo, esco, sono con i miei amici, bevo un po’ di birra, mi diverto. Poi arrivo a un punto in cui comincio a sentirmi, non sono in colpa, ma tipo “Ok, è ora di ricominciare”. Poi è una specie di interruttore naturale che si riaccende, forse 14 giorni dopo”.

Forte voglia di restare in F1

Quindi il volante di Daniel per il prossimo anno è molto in pericolo, ma anche prima che iniziasse la folle vicenda Piastri-Alpine, il pilota McLaren ha confermato la sua volontà di rimanere in F1. Una guida al futuro e un altro enigma legale a venire…

“Amo questo sport più di ogni altra cosa”.

“Questo sport è uno di quelli in cui sei bravo come la tua ultima gara. In un certo senso, se non vinci, c’è sempre qualcosa da dimostrare, che sia per i fan, i fan o per te stesso. Penso che la maggior parte la cosa importante è prima di tutto per me. »

“Ecco perché continuo a farlo. Perché credo ancora di poterlo fare ai massimi livelli. Per questo cerco sempre di dimostrarlo a me stesso”.

Daniel Ricciardo, però, non è frustrato dal calo delle sue prestazioni nette in due anni, soprattutto contro Lando Norris?

“Puoi ancora trovare la felicità di sicuro. E certo, questo sport, forse più di ogni altro, è uno sport, di cui ho parlato prima, dove la percentuale di vittorie è molto bassa, e la percentuale è molto bassa, a differenza di un sport di squadra, è probabilmente il 50 per cento”.

READ  Malaise chez les Bleus: Kylian Mbappé rifiuta di partecipare alle operazioni di sponsorizzazione avec l'équipe de France

“Quindi devi affrontarlo e capire che non vincerai tutti i fine settimana, ma puoi sempre fissare altri obiettivi e trovare altri modi per essere felice e prosperare”.

“Non c’è niente di meglio che vincere, ma ci sono sicuramente altri modi per ottenerlo. Quindi sono ancora in questo periodo e mi sto divertendo”.

“Certo, è uno sport che può essere emotivo, mettendo in evidenza sentimenti, frustrazioni e cose del genere. Ma lo amo ancora più di ogni altra cosa”.