Dicembre 10, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Arresti FTX: attenzione ai rischi di fallimenti a cascata

Il terremoto che ha scosso il mondo della tecnologia questa settimana è stato il fallimento della piattaforma di scambio di criptovalute FTX, e la caduta del suo fondatore Sam Bankman-Fried (“SBF”), la cui fortuna è passata da 27 miliardi di dollari a… zero. Una storia incredibile che avrebbe ramificazioni in molte aree: una manciata di altri fallimenti consecutivi, alcuni clienti “persi tutto”, e quindi senza dubbio una giustificazione per la legalizzazione in un’area che è rimasta un po’ un “Far West” legale “.

I credenti nelle tecnologie sottostanti e risultanti di blockchain e web3 possono insistere sul fatto che sono cose diverse, ma è difficile negare l’effetto alone negativo di un tale disastro. Io sono uno di quelli convinti: a gennaio ero a Miami (dove FTX è il visual sponsor dello stadio) per una conferenza “web3”, e ai partecipanti non interessava la volatilità delle criptovalute. Siamo più consapevoli di costruire gli strati sottostanti di una nuova infrastruttura web, che sono più favorevoli al trasferimento di valore e proprietà e che consentono architetture e governance distribuite (la famosa DAO, Organizzazioni indipendenti distribuite o organizzazioni indipendenti distribuite).

Ho sempre ritenuto dubbio che si dovessero chiamare “monete”, perché se consentono lo scambio, sono viste soprattutto come asset da cui sperare in una rapida crescita.

Se possiamo sentire questo invito a non buttare via il bambino con l’acqua sporca, dobbiamo tuttavia notare che queste infrastrutture sono strettamente legate al mondo delle criptovalute (e simboli). Ho sempre trovato discutibile che si debbano chiamare “monete”, perché se permettono lo scambio, saranno viste soprattutto come un asset di crescita, si spera rapida, per le decine di milioni di utenti che hanno aperto un conto in questi anni . “alla luna” Un grido familiare dagli acquirenti di criptovalute…

READ  Citadines, compactes, familiales: l'abécédaire des segments automobili

intero settore in questione

Da questo punto di vista, la caduta dell’SBF ha quasi lo stesso valore mitico di Icaro: un eroe che si sente allargare le ali, che ascolta solo se stesso, che crede di poter raggiungere il sole, senza allacciarsi a sufficienza i legami. Al di là della storia della persona, è in gioco un intero settore: i maggiori fondi di venture capital (A16z, ecc.) hanno investito 2 miliardi di dollari in FTX, e senza dubbio non hanno verificato adeguatamente la solidità delle operazioni interne. Lo sviluppo di Web 3 continuerà, ma la disavventura di FTX sembra senza dubbio un inizio crittografia inverno Dove molte cose si calmano per diversi mesi.

Mercoledì ho partecipato all’Assemblea Generale della SUNY nell’Aula Magna di Louvain-la-Neuve. Attraverso le lettere, le testimonianze degli imprenditori emergono i messaggi chiave, che indicano che l’azienda di domani sarà molto diversa da quella di 20 anni fa… e che la trasformazione è in atto.

Leggi anche | Colpo di fulmine nel mondo delle criptovalute: FTX è in bancarotta

“Innovazione” era l’imperativo centrale. In precedenza, sembrava essere limitato a poche grandi aziende con i propri laboratori di ricerca e sviluppo. D’ora in avanti, sembra comprensibile che tutte le aziende siano chiamate a innovare, anche le più piccole (questo si può fare attraverso l’innovazione del modello di business, un mio hobby dal 2010, e un tema il mio corso In Onamour, seguendo le orme di Yves Bignor e dei suoi compagni Progetto del modello di business ).

Innovazione, trasformazione ambientale ed economia circolare

Aziende come Tilman, EyeD Pharma e Alpha Innovations hanno visto le loro iniziative di innovazione, che sono spesso supportate da aiuti come l’iniziativa DGO6.

READ  Où en est il progetto di costruzione del cavo sous-marin Maroc/Royaume-Uni ?

Innovazione tecnologica rivoluzionaria incarnata in Benoît Deper, fondatore Laboratorio Aerospaziale : il suo progetto di lancio di una costellazione di nanosatelliti, ispirato dall’esperienza americana alla NASA nella Silicon Valley, ha dato i suoi frutti in meno di due anni (con 11 milioni raccolti), poiché l’azienda in Europa è in grado di giocare in questa sfida globale, all’incrocio tra spazio, dati e intelligenza artificiale.

Subito dietro l’innovazione c’è la sfida della transizione ecologica e dell’economia circolare. Per molto tempo, l’ambiente è stato vistosamente assente dai nostri calcoli economici.

È più presente che mai, in particolare attraverso la voce del presidente Jack Krahay, che riceve L’approvazione del ministro-presidente e attori secondari come Alleanze come questa e altri lo spostamento e azioni come affare verde .

Leggi anche | Dove sono legali le criptovalute?

Anche qui questo movimento può colpire ogni azienda, ogni imprenditore. Salvatore Iannello, amministratore delegato della cioccolateria Galler, mi ha spiegato come si sia radicalmente ridisegnato questo mestiere “classico” per incanalarlo attorno a valori così forti, e quindi al passo con i tempi.

Alla fine, le scoperte del direttore generale Olivier de Wassage uniscono e danno una direzione. UWE continuerà a bilanciare questi tre pilastri: preoccupazione ambientale, redditività economica ed equilibrio sociale.

con ambizioneDai un nuovo volto alla ValloniaNelle parole del Ministro-Presidente.