Febbraio 23, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Anne Hodges, la donna che ha visto un meteorite cadere su di lei ed è sopravvissuta

Anne Hodges, la donna che ha visto un meteorite cadere su di lei ed è sopravvissuta

Un effetto ogni sei-trenta minuti: Ciò non significa che la Terra sia bombardata dallo spazio da un gruppo di rocce celesti che ne incrociano regolarmente il cammino. Una volta che il loro percorso li porta nella nostra atmosfera, questi asteroidi ottengono un aggiornamento istantaneo In grado di meteorite Secondo gli astronomi, prima che si impianti da qualche parte sulla Terra o più probabilmente nel mare, gli oceani occupano il 70% di un pianeta che non a caso chiamiamo “blu”.

La buona notizia è che la maggior parte di questi impatti sono causati da rocce del peso di pochi grammi, lontane dal mostro di 50 chilometri di diametro. Che creò un grande cratere nella regione dello Yucatan in Messico alla fine del periodo Cretaceo, nel passaggio dei dinosauri e in generale di qualsiasi cosa di peso superiore a 25 chilogrammi dalla mappa. Il buco corrispondente però non è il più grande, tutt’altro: il Cratere Cupola di VredefortIn Sud Africa ha un diametro di oltre 300 km. Ma dal momento che il mostro che lo ha generato è caduto quasi due miliardi di anni fa, diremo che c'è uno statuto di prescrizione.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter quotidiana di Slate.fr e non perdere mai un articolo!

Sostengo

L'unica cosa è: anche se la maggior parte dei meteoriti che ogni giorno colpiscono il pianeta non pesano più di qualche centinaio di grammi, resta il fatto che il tempo gioca contro di loro e contro di noi. Di asteroidi capaci di far esplodere l'equivalente di Hiroshima per diversi miliardi di volte ce ne sono moltissimi, e l'ipotesi statistica di un nuovo colpo più o meno grave non è del tutto inesistente.

1888, forse 1954, senza dubbio

Quello Senza dubbio uno dei casi più recenti, l'evento di Tunguska del 1908 – appena 1.000 Hiroshima, quasi un bambino – provocò ufficialmente la morte di una sola persona, poiché la pietra celeste ebbe l'onore di annunciarsi nel mezzo della Siberia. Ma lo stesso scherzo potrebbe causare più mercato atterrando nelle principali capitali mondiali come Washington, Londra o Limoges… beh, forse non Limoges, ma questo rischio non neutrale spiega perché le agenzie spaziali sono in difficoltà. Scopri come individuarli Da un lato l Correzione dei percorsi D’altra parte, per tenere lontane le minacce più grandi, quelle che rientrano in questa categoria Il disastro O Non alzare lo sguardo.

Resta il fatto che, ancora una volta, la stragrande maggioranza pesa solo pochi grammi e i loro effetti non hanno alcuna conseguenza. Ebbene, ad eccezione degli sfortunati pechinesi che si sono ritrovati sulla loro strada, è statisticamente più improbabile che vincere la lotteria due volte di seguito, ma è possibile: una ricerca recente Nell'archivio turco Si suggerisce che un attuale residente in Iraq sarebbe un serio candidato per il titolo di prima vittima conosciuta della caduta di un meteorite nel 1888. Se i ricercatori hanno ragione, questo sfortunato contadino deve aver visto prima un punto molto luminoso crescere nel cielo evaporò attraverso i suoi solchi. Concime organico, in corto circuito.

READ  La perseveranza rotola sulle rocce ignee e scopre la materia organica

Ma questa resta un’ipotesi, a differenza di un casoAnne Hodges, l'unico membro della razza umana ad essere stato colpito da un frammento di meteorite del peso di circa 4 chilogrammi. E di essere vivo.

Svegliati di soprassalto

Nel 1954, la signora Hodges era una giovane casalinga come tante altre a Sylacauga, una cittadina americana abbastanza remota, situata a metà strada tra Birmingham e Atlanta. Il 30 novembre in Alabama, Dove tutti sanno che il cielo è così azzurroLe persone sono rimaste sorprese da ciò che alcuni hanno descritto come… “Una linea sottile, rossastra, lucente.” Che ha preceduto una specie di fumo leggero. Non è un uccello, né un aereo, né Superman, ma un meteorite grande quanto un ananas che ha scelto di atterrare sul tetto della casa di Ann Elizabeth Hodges alle 14:46 – o meglio, attraverso di esso.

Poteva andare peggio, infatti: la roccia caduta a Oak Grove, un sobborgo di Sylacauga, è solo uno dei tre pezzi di un meteorite che si è staccato entrando nell'atmosfera. Il più grande: una pietra da 3,8 chilogrammi che è uscita direttamente dallo spazio interplanetario e ha sfondato il tetto, la soffitta e il soffitto della casa della signora Hodges, prima di finire nel soggiorno, dove il frammento si è scontrato con una stazione radio. Conclude il suo viaggio sul divano tra pezzi di intonaco del soffitto. O esattamente dove la sfortunata donna si è concessa un meritato pisolino, Sonnolenza dopo aver mangiato forza.

È chiaro che all'inizio non capisce cosa le è successo, per questo “Oh mio Dio, un meteorite mi è appena caduto sullo stomaco” non rientra tra le prime cose che ti vengono in mente quando all'improvviso svegliati. Tendiamo a diffidare del gatto del vicinato. E invece no: la conchiglia appena caduta su Anne Elizabeth Hodges era quasi altrettanto pesante, ma molto più morbida e per nulla pelosa. Quando fu improvvisamente strappata dalle braccia di Morfeo, notò che A. Aveva un vero dolore su tutto il lato sinistro; B. Può vedere il cielo attraverso il tetto; C- Una grossa pietra del peso di 4 chili gli è appena caduta sulle ginocchia.

READ  Arco e frecce erano già usati in Francia 54.000 anni fa

Basta una semplice foto della signora Hodges per dare una piccola idea del destino a cui è appena sfuggita. Nel giro di poche decine di centimetri sarebbe semplicemente rimasta lì, e l'enorme ematoma apparso sul suo fianco sinistro era il minore dei due mali: l'avrebbe messa Un anno per scomparireMa il miracolo può ancora essere merito del soffitto, del tetto e della radio, che hanno rallentato gravemente la traiettoria del proiettile, così come della coperta, che potrebbe averla salvata da una ferita aperta.

Il peggio è evitato e la giovane riesce addirittura a camminare mentre si fa da parte tra la folla per raggiungere l'ospedale. Perché sì, anche nel profondo dell'Alabama le notizie viaggiano veloci e la caduta del meteorite non ha risparmiato nessuno, soprattutto perché l'impatto ha fatto rumore. Nel giro di pochi minuti tutto il quartiere viene a vedere cosa è successo, compresa la polizia locale.

Mentre la signora Hodges viene assistita e le autorità cercano di ricostruire lo svolgimento dell'evento, ognuno naturalmente ha la propria spiegazione, che spazia dall'incidente aereo – che è plausibile – al missile comunista – che è meno plausibile. Nel 1954, Spavento rossoLa paura rossa ha raggiunto il suo apice in un Paese duramente colpito dal maccartismo e dalla paura di un’apocalisse nucleare che molti considerano inevitabile.

Sfiducia e caos

Questo panico pubblico spiega anche perché la polizia ha immediatamente confiscato il meteorite. Allertando l'Aeronautica Militare, che appare alla velocità del suono ma viene comunque battuto sulla linea da Eugene Hodges, il marito di Anne Elizabeth. Il signor Hodges, impiegato dei lavori pubblici, è un tipo duro che comincia dall'inizio, cioè respingendo gli spettatori che si accalcano sotto il suo portico prima di raggiungere la moglie, che è più direttamente scioccata dalla folla e dal caos circostante che dalla gente. . meteora.

Quanto al ripristino di una parvenza di calma, purtroppo non avverrà immediatamente. Questo caso sta facendo scalpore: ottimo, anche se l'Air Force conferma subito che si tratta di un meteorite e non di un odioso complotto marxista-leninista contro gli Stati Uniti, la storia è bella, i media hanno spazio oggi e Ann Hodges si sta godendo un quarto d'ora di gloria warholiana che non ha mai chiesto.

READ  Perché alcune persone adorano l'odore della benzina?

A parte una o due conferenze stampa, la giovane donna cerca invece di evitare i media come la peste per affrontare problemi reali: il vero problema è che, a quanto pare, ha un enorme buco nel tetto, a metà novembre. Anne Elizabeth e suo marito formano una famiglia modesta, ma la coppia ha un'idea d'oro: vendere il meteorite per pagarne le riparazioni.

Ma è qui che inizia uno di quei problemi legali, di cui lo zio Sam conosce il segreto: gli Hodge sono inquilini, non proprietari. Essi Il proprietario della casa affittataLa signora Birdie Jay intende chiarire questo punto La sua capanna, e quindi il suo meteorite – E questo senza contare l’intervento dello stato dell’Alabama e delle autorità federali che hanno anch’essi forti argomenti da portare avanti, senza contare i musei locali, che sono stati invasi da un meteorite vecchio di circa quattro miliardi di anni. In breve, una bellissima borsa per collana.

La corte si pronunciò a favore del proprietario, ma l'opinione pubblica propendeva maggiormente verso la famiglia Hodges. Per evitare scandali, Birdie Guy finì per accettare un accordo in tribunale, per un risarcimento di 500 dollari – una somma all'epoca (Circa 5.500 dollari attuali), ma la cifra che gli Hodges sono felici di pagare, convinti di poter guadagnare almeno dieci o dodici volte quello che oggi è conosciuto come il loro meteorite.

Ma il destino fu il primo bastardo, e il clamore passò presto, anche nel 1954. Con loro grande disappunto, non ci volle molto perché gli Hodges si rendessero conto che la loro pietra non valeva molto: tra ricorsi e processi, Il rumore Ho sbattuto le palpebre. Eugene rifiuta un'offerta dello Smithsonian che considera troppo bassa e non riesce più a trovare acquirenti. Nel 1956, Anne Elizabeth lo vendette finalmente per 25 dollari Al Museo di Storia Naturale dell'Alabama. È ancora lì esposto oggi Sistemazione al Museo di Storia Naturale Da Parigi nel 2017.