Giugno 23, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Rischio gelate mercoledì e giovedì prossimi: possibili danni?

Rischio gelate mercoledì e giovedì prossimi: possibili danni?

Notizie meteorologiche

par Cirillo BonneyMeteorologo

Alcuni danni sono stati notati all’inizio di aprile in alcuni frutteti e vigneti durante il periodo delle gelate. Un altro breve episodio di gelo è previsto a metà della prossima settimana. Anche se le aree interessate saranno più ristrette, il rischio di danni sarà maggiore, poiché a fine mese ci sarà una vegetazione più avanzata che a inizio mese.

Le temperature che sono aumentate al di sopra del normale venerdì sono tornate alla normalità durante il fine settimana. All’inizio della prossima settimana quest’ultima tornerà sotto i valori stagionali. Tempo asciutto e cieli sereni da martedì notte a mercoledì favoriranno il ritorno delle gelate nel quadrante nord-est.


Le aree più vulnerabili si trovano nel quadrante nord-orientale


Dopo l’aumento delle temperature di questo sabato, le temperature torneranno a scendere domani, domenica, con venti in rotazione al settore ovest-nordovest. Dopo diverse perturbazioni all’inizio della prossima settimana e il ritorno di condizioni più anti-uragano, i cieli batteranno le mani nelle notti di martedì e mercoledì. Durante questa notte si teme la caduta della colonnina di mercurio, soprattutto ad est, dove il cielo sarà più limpido e vicino all’anticiclone, centrato sulla Germania occidentale. Esisterà quindi il pericolo di gelate tra Grand-Est e Auvergne-Rhône-Alpes. Sarà più forte in Champagne-Ardenne e Lorena, dove le temperature potranno scendere tra -1 e -2°C, localmente un po’ più basse. Il gelo sarà più mite nell’interno della Normandia e in Borgogna.




Possibili danni nella piantagione di alberi e nella viticoltura


Dopo l’episodio dal 3 al 6 aprile, si sono registrati danni in alcuni frutteti o addirittura vigneti, come nella denominazione Muscadet. Le temperature sono scese tra -5 e -1 gradi Celsius su 2/3 del Paese. Se la vegetazione non fosse avanzata come negli anni precedenti, i danni sarebbero potuti rimanere limitati. Questo nuovo anello sarà più ristretto nello spazio, riguardando solo il 20% del territorio, ma la vegetazione attualmente sta iniziando bene. Questo è particolarmente vero per una vite che ha raggiunto lo stadio di gemma (emergente dalla gemma del bozzolo). Quindi i vigneti dello Champagne saranno particolarmente esposti, e lo saranno anche gli alberi da frutto, soprattutto nell’entroterra della Normandia. Mercoledì mattina sarà particolarmente a rischioDa giovedì il gelo si ritirerà verso i confini con i paesi del Benelux.

READ  Objectif Lune: Il lancio della missione Artemis I è stato annullato a causa di una perdita del serbatoio


Dopo questo episodio di congelamento, Rapido aumento della temperatura È previsto per il fine settimana, in connessione con l’ondata di caldo in Spagna. Il caldo (temperature > 25 °C) raggiungerà il sud-ovest, mentre temperature moderate raggiungeranno altre regioni.