Febbraio 8, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

📰 Dopo quattro anni di attività su Marte, la missione InSight ha esaurito le energie

La missione InSight della NASA, con a bordo lo strumento francese SEIS, si è conclusa dopo oltre quattro anni di raccolta di dati scientifici unici su Marte. I team JPL non sono riusciti a contattaresonda (Sonda significa nel campo degli astronauti macchina …) dopo due tentativi consecutivi, il che li porta a concludere che le batterie solari del veicolo spaziale sono scaricheenergia (In generale, l’energia definisce tutto ciò che ti permette di fare lavoro, generare energia, ecc.).


In vista dil’artista (Una persona che pratica uno dei mestieri o attività è solitamente chiamata artista…) mostra th Sondaggio di opinione pubblica (Il suono può identificare una tecnica di esplorazione locale per un dato ambiente. A…) da vicino Superficie (superficie si riferisce generalmente allo strato superficiale di un oggetto. Il termine a…) dal sitogocciolare (L’approdo, in senso etimologico, si riferisce al fatto di approdare…) InSight attraverso tre diverse tecnologie: eco (La risonanza è un fenomeno secondo il quale esistono certi sistemi fisici…) culla di supporto del sismometro, onde (Un’onda è la propagazione di un disturbo che si traduce in un cambiamento reversibile nella sua traiettoria…) È il risultato di tentativi di seppellire il penetratore HP3 nel terreno, deformando infine la superficie con diavoli di polvere (© IPGP / Nicolas Sarter).

L’obiettivo di InSight era esaminare l’interno di Marte. il dati (Nella tecnologia dell’informazione (IT), i dati sono una descrizione grezza, spesso…) raccolti dalla sonda e dai suoi strumenti, forniti dettagli degli strati interni di pianeta rosso (The Red Planet (The Red Planet) è un film americano diretto da Anthony Hoffman, …)sugli effetti sorprendentemente variabili, sotto la superficie, di campo magnetico (In fisica, campo magnetico (o induzione magnetica, o densità di flusso…) In gran parte estinto, a causa del clima in questa regione di Marte e oltreattività (Il termine attività può riferirsi a una professione.) sismico.

READ  Motorola sta preparando un nuovo Razr pieghevole più potente con un'interfaccia software rivista e modificata

Lo strumento SEIS ha compiuto in pieno la sua missione rivoluzionando la conoscenza di Marte grazie ai 1.318 terremoti rilevati negli ultimi quattro anni. livello di prestazione e affidabilità (Si può contare su un sistema quando è probabile che il suo compito venga portato a termine entro un periodo di tempo…) È stato assolutamente fantastico, così come il coinvolgimento e l’impegno dei team francesi del CNES e del CNES CNRS (Il Centro Nazionale per la Ricerca Scientifica, conosciuto con l’acronimo CNRS, è il più grande…)in piena collaborazione con i team NASA La National Aeronautics and Space Administration (“La National Aeronautics and Space Administration”).

Le squadre operative hanno permesso di raddoppiare la durata competere (La vita è il nome dato 🙂 dalla missione, ed è stato premiato con l’esposizione da parte del SEIS durante l’espansione della missione Biggest Earthquake Martino (Marte è un nome generico che si riferisce a diversi tipi di creature…) Non fu mai scoperto (quello grande di magnitudo 4.7) e il maggiore e senza precedenti nella storia recente degli impatti meteoritici dei pianeti tellurici. Il sismometro è l’ultimo strumento mondo (Uno scienziato è una persona che si dedica allo studio della scienza o delle scienze e che…) Quello è rimasto acceso mentre la polvere raccolta sui pannelli solari del lander ne riduceva gradualmente la potenza, un processo iniziato prima che la NASA decidesse di estendere la missione all’inizio di quest’anno. generale (Un anno è un’unità di tempo che esprime la durata tra due ricorrenze di un evento correlato…).

“Ho assistito al lancio e all’atterraggio di questa missione. E mentre dire addio a un veicolo spaziale è sempre triste, oggi dovrebbe essere celebrato per l’incredibile scienza svolta da InSight.”ha affermato Thomas Zurbuchen, co-amministratore della direzione della missione scientifica della NASA. “I soli dati sismici di questa missione del programma di esplorazione forniscono intuizioni straordinarie non solo su Marte, ma anche su altri corpi rocciosi, tra cui Tira (La Terra è il terzo pianeta del sistema solare in ordine di distanza…). “

READ  Ecco perché è meglio usare la versione 4G di Apple Watch

Con InSight, la sismologia è stata al centro di una missione extraterrestre per la prima volta dai tempi delle missioni Apollo, quando gli astronauti portarono i sismografi sulla Luna.ha dichiarato Philippe Legnonet diIstituto (Un istituto è un’organizzazione permanente creata per uno scopo specifico. È…) A partire dal fisico (Fisica (dal greco φυσις, natura) è etimologicamente…) Dal mondo Parigi (Parigi è una città francese, la capitale della Francia e la capitale della regione…) (IPGP), direttore scientifico francese del sismometro SEIS di InSight. “Abbiamo innovato e il nostro team scientifico e tecnologico può essere orgoglioso di tutto ciò che abbiamo imparato lungo il percorso Modo (“Via” deriva dalla parola latina (via) rupta, che letteralmente significa “via…). “

Destinato principalmente a posizionare strumenti scientifici su Marte, il piccolo boom e la pala hanno anche contribuito a rimuovere la polvere dai pannelli solari di InSight quando l’energia ha iniziato a scarseggiare. Inaspettatamente, le squadre della missione decidono di poter spargere la polvere del bulldozer sui pannelli durante la missione giorni (Giorno o oggi è l’intervallo tra l’alba e il tramonto, che è…) A partire dal sfogo (Il vento è il movimento dell’atmosfera, la massa di gas sulla superficie…)permettendo ai granuli in caduta di spazzare via delicatamente la polvere dalle assi.

“Il solo atterraggio su Marte è un traguardo, e InSight ha realizzato molto di più.”ha detto Lori Leshin, direttore del Jet Propulsion Laboratory che gestisce la missione. “Come scienziato su Marte, ho trovato entusiasmante il set di dati fornito da InSight.”

“Il successo della missione InSight e la straordinaria qualità dei dati forniti da SEIS illustrano perfettamente la conoscenza francese della scienza su Marte, riconosciuta in tutto il mondo e che consente a tutti di imparare sempre di più sul pianeta. labbra (Il rosso risponde a definizioni diverse, a seconda della combinazione di colori che stiamo facendo…) Così, sul nostro pianeta Terra “ ha detto Philippe Baptiste, CEO di CNES.

READ  È più probabile che tu diventi amico di qualcuno che odora di te

“Abbiamo considerato InSight nostro amico e collega su Marte negli ultimi quattro anni, quindi è difficile salutarlo anche se merita di essere ritirato”. ha affermato Bruce Banerdt del Jet Propulsion Laboratory, capo scienziato della missione.

Ti è piaciuto questo articolo? Vuoi sostenerci? Condividilo sui social network con i tuoi amici e/o commentalo, questo ci incoraggerà a pubblicare altri argomenti come questo!