Giugno 23, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Zverev dopo la vittoria su Nadal al Roland Garros: “Il livello a cui ha giocato oggi rispetto alle ultime partite è stato sorprendente”.

Di fronte a una folla di giornalisti meno numerosa rispetto a pochi minuti fa e alla presenza di Rafael Nadal, il tedesco Alexander Zverev è tornato su questo singolare confronto tra i due uomini nel primo turno del Roland Garros. “Completamente privatoLui continuò. A volte non sapevo come reagire, soprattutto a fine partita. Ovviamente c’è ancora un punto interrogativo: giocherà ancora l’anno prossimo? È chiaro che tornerà per le Olimpiadi, ma per il Roland Garros ci sono ancora dubbi. È migliorato notevolmente negli ultimi tre mesi. “Il livello a cui ha giocato oggi rispetto alle ultime partite è stato sorprendente”.

Poi il quarto al mondo è tornato nell’atmosfera che circonda la corte di Philippe Chatrier: “Tutti lo sostenevano e cantavano il suo nome. Ha senso. Ha vinto qui 14 volte. Tutti si chiedono se tornerà o no. Era naturale. Ho la sensazione che ora inizierò un torneo diverso”. Ero pronto per questa partita, era una finale ma guardando il sorteggio, penso che questo fosse il primo turno da quando il sorteggio è stato pubblicato, e il mondo intorno a me e l’intero mondo del tennis parlavano proprio di questa partita che ho ancora giocare contro grandi giocatori e devo concentrarmi su quello.

Interrogato sulla possibilità di andare al secondo turno contro David Goffin, ha sottolineato: “Ho avuto momenti difficili con lui in tutti questi anni. “Era infortunato, ecco perché è caduto in classifica, ma è un grande giocatore, molto diverso da Rafa, questo è sicuro, ma devo concentrarmi sul mio gioco e giocare bene”.

Roland Garros – Bemelmans, allenatore del Burgess: “Ho la sensazione che Zizou abbia una missione qui”

READ  Il Real Madrid ha battuto il Barcellona al Clasico e ha superato il campionato spagnolo