Febbraio 29, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Violazione diffusa: “Timori di attacchi mirati” dopo il furto di milioni di dati da una società di test genetici

Violazione diffusa: “Timori di attacchi mirati” dopo il furto di milioni di dati da una società di test genetici

Il test del DNA è diventato molto diffuso su Internet. Facile da realizzare in casa, ti permette di scoprire le tue origini e ripercorrere la tua storia in pochi passaggi. Esistono molte aziende di questo tipo: MyHeritage, 23AndMe, My Ancestry, ecc.

Uno di loro, 23AndMe, è attualmente sotto i riflettori, come rivelato dalla BBC. Si è infatti scoperto che gli hacker avevano accesso alle informazioni personali di circa 6,9 milioni di utenti di questa azienda. Questo è un numero che corrisponde a più della metà dei suoi clienti.

I truffatori hanno inizialmente contattato 14.000 account individuali, utilizzando indirizzi e-mail e password che erano stati scoperti durante altri attacchi. L’azienda ha spiegato che accedendo a questi account gli hacker sono riusciti ad accedere”Un gran numero di file contenenti informazioni sul profilo degli antenati di altri utentiOgni utente, direttamente o indirettamente collegato a questi 14.000 profili compromessi, ha visto i propri dati rubati da questi hacker.

Questi test del DNA rivelano segreti di famiglia

In questo modo gli hacker hanno potuto accedere a informazioni quali l’albero genealogico di queste persone, i loro nomi, le foto, l’anno di nascita o addirittura la loro posizione geografica. I record del DNA non sono interessati da questo furto di dati.

Tuttavia, questa fuga di notizie potrebbe mettere a rischio alcune persone. Come riportato dalla BBC,Su un forum di hacker è stata mostrata una serie di dati che contenevano un elenco di persone di origine ebraica, facendo temere attacchi mirati“.

Occam, a sua volta, mette in guardia dall’aumento dell’antisemitismo in Belgio: “Siamo preoccupati”.

Da parte dell’azienda, 23andMe ha affermato che è impegnata ad avvisare tutti i clienti interessati. L’azienda li costringerà a cambiare la password e a migliorare la sicurezza dei loro account.

READ  Prezzi diversi per la stessa corsa: Uber non rende tutti uguali!