Febbraio 3, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Un uomo americano cade da una nave da crociera e viene salvato vivo il giorno successivo

Un passeggero di 28 anni di una nave da crociera precipitata nelle acque del Golfo del Messico è stato ritrovato vivo il giorno successivo dalla Guardia Costiera a una trentina di chilometri dalla costa statunitense. Un soccorritore ha detto che era insolito che una persona sopravvivesse così a lungo.

L’uomo stava viaggiando con sua sorella sulla nave da crociera Carnival Valor, partita mercoledì da New Orleans negli Stati Uniti. Intorno alle 23:00, l’uomo è scomparso ma sua sorella non ne ha denunciato la scomparsa fino alle 12:00 del giorno successivo, secondo un portavoce della compagnia di navigazione citato dalla CNN.

Intorno alle 14:30, la Guardia Costiera è stata chiamata e ha dispiegato elicotteri, aerei e barche per cercare l’uomo in mare.

La Guardia Costiera degli Stati Uniti in seguito ha twittato di aver identificato l’uomo che stava annegando come il passeggero scomparso. Mostrava segni di ipotermia, shock e disidratazione, ma le sue condizioni erano stabili.

Il soccorritore Seth Gross, incaricato di coordinare la missione, ha dichiarato alla Galileus Web che l’uomo non è stato in grado di fornire dettagli sulle circostanze della sua caduta. Ma il soccorritore ha detto di non aver mai affrontato una situazione del genere nei suoi 17 anni di carriera. “Dimostra che la voglia di vivere è qualcosa da considerare in ogni salvataggio, in quanto può superare tutte le aspettative.Ha definito questa sopravvivenza un miracolo degno del Giorno del Ringraziamento, Giorno del Ringraziamento, che si celebra giovedì negli Stati Uniti.