Dicembre 7, 2021

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Un calo generale dei prezzi degli immobili in Marocco

Il numero di transazioni è diminuito del 10,1% e i prezzi degli immobili sono diminuiti del 5,5% durante questo periodo, secondo il Real Estate Asset Price Index (IPAI) preparato dalla Bank Al-Maghrib e dall’Agenzia nazionale per la conservazione del territorio, il catasto e la mappatura.

Secondo il rapporto, il calo del numero delle compravendite è dovuto allo scarso andamento degli immobili residenziali, le cui compravendite sono diminuite del 17,1%, mentre si registrano incrementi per terreni (3,2%), immobili residenziali e ad uso professionale (10,6 %).

Per quanto riguarda i prezzi degli asset immobiliari, la sua contrazione ha interessato gli immobili residenziali (−6,3%), i terreni (−3,7%) ei beni ad uso professionale (−9,5%). Su base trimestrale, il numero di operazioni, “dopo un aumento significativo” registrato nel secondo trimestre, è diminuito drasticamente (40,9%) nel terzo trimestre per “tornare ai livelli storici”, secondo il rapporto.

Da leggere: Marocco: buone prospettive per il settore immobiliare

Quanto ai prezzi degli immobili, sono aumentati leggermente dello 0,2% da un trimestre all’altro a causa di un aumento dell’1,5% dei prezzi dei terreni e di una diminuzione dei prezzi delle abitazioni dello 0,5% e di quelli dei beni ad uso professionale. dello 0,9%.

In termini di vendite, il calo ha seguito un calo del 19% per gli appartamenti e del 14,9% per le ville, oltre a un aumento del 21,1% per le case. Per quanto riguarda i beni destinati all’uso professionale, il loro andamento dei prezzi è stato determinato da un decremento del 13,8% per gli uffici e dell’8,7% per i locali commerciali. Per quanto riguarda le transazioni, sono aumentate sia per gli uffici che per i locali commerciali.

READ  Perché il nuovo nome di Meta per Facebook viene deriso in Israele?

La ripartizione per città mostra una diminuzione dei prezzi a Rabat, Casablanca e Tangeri, mentre a Marrakech è stata superiore rispetto al trimestre precedente.