Maggio 22, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Uber Eats: perché martedì gli autisti delle consegne della piattaforma scioperano?

Assoluzione

Le principali richieste dei corrieri riguardano un aumento salariale di almeno 2 euro a corsa e 0,5 euro a chilometro, nonché la fine delle disconnessioni senza previa discussione tra Uber e il corriere interessato. “Gli stipendi non aumentano dal 2019 nonostante il tasso di inflazione non inferiore al 20%“, condanna il collettivismo, che indica anche la disconnessione automatica.”Deciso dall'algoritmo senza alcuna reale possibilità di difendere il proprio punto di vista“.

Nawras

“I salari non aumentano dal 2019, nonostante il tasso di inflazione abbia raggiunto almeno il 20%”.

Secondo la legge, i fattorini dovrebbero essere dipendenti a partire dal 1° gennaio 2023, riferisce La Maison desdeliverurs. Inoltre, alla fine del 2023, nel caso Deliveroo, il Tribunale del lavoro di Bruxelles ha stabilito che i fattorini devono essere dichiarati dipendenti attraverso la piattaforma e beneficiare degli stessi diritti degli altri lavoratori.

Ha respinto l’incidente costato la vita al fattorino di Uber Eats, Sultan Zadran Gare du Nord: “È scioccante, vogliamo un processo”.

In attesa che le autorità pubbliche attuino la legge, le nostre rivendicazioni non possono più aspettare“La Maison des Delivereurs insiste. I fattorini si ribellano”Debolezza delle autorità pubbliche“Affrontare questa situazione e condannare la discriminazione, il razzismo e”Irruenza amministrativa“di cui sono vittime”Mentre le piattaforme che lo sfruttano non sono preoccupate“.

Durante lo sciopero i fattorini si recheranno dai ristoratori per chiedere la loro solidarietà. Una manifestazione è prevista anche per il primo maggio alle 16.30 a Bruxelles, davanti alla sede belga di Uber.