Novembre 30, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Tre paesi rinunciano all’Eurovision Song Contest: è troppo costoso

Questa è una delle conseguenze più inaspettate della guerra guidata dalla Russia in Ucraina. Tre paesi si sono appena ritirati dall’Eurovision Song Contest che si terrà a Liverpool il prossimo anno. Non per protestare contro l’invasione, ma perché i costi di partecipazione aumentano dopo l’esclusione della Russia, uno dei principali finanziatori della serata.

La Bulgaria ha appena seguito la decisione del Montenegro e della Macedonia di non partecipare per motivi di bilancio. Dovresti sapere che EBU, la European Broadcasting Union, richiede a ciascun paese una quota di partecipazione, il cui importo varia a seconda del paese. Secondo la BBC, che si occuperà dell’evento perché l’Ucraina difficilmente può occuparsene nonostante abbia vinto la scorsa edizione, il costo dei restanti 37 paesi dovrebbe aggirarsi intorno ai 5,7 milioni di euro. La copertura serale dell’emittente pubblica britannica è stimata nel maggio 2023 e i resti della BBC “tra gli 8 ei 17 milioni di sterline” (9,1 e 19,3 milioni di euro), che causano ancora un infortunio al timpano. tempo di riposo.

“Oltre agli ingenti costi dei biglietti d’ingresso, nonché al costo della vita in Gran Bretagna, abbiamo anche dovuto affrontare una mancanza di interesse da parte degli sponsor, quindi abbiamo deciso di indirizzare le risorse esistenti verso il finanziamento di progetti nazionali esistenti e pianificati”, ha affermato il rappresentante del canale RTCG del Servizio pubblico montenegrino.

Questo ha il vantaggio di essere chiaro. E chi potrebbe indurre altre nazioni a optare presto per la stessa opzione, secondo indiscrezioni incalzanti.