Maggio 27, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Toby Alderweireld presenterà una denuncia dopo aver ricevuto minacce contro la sua famiglia questo fine settimana

Toby Alderweireld presenterà una denuncia dopo aver ricevuto minacce contro la sua famiglia questo fine settimana

Toby Alderweireld ha ricevuto messaggi di odio sui social media dopo che l’Anversa ha battuto il Genk 2-1 domenica nella seconda giornata delle qualificazioni alla Champions League per il campionato di calcio belga.

TObi Alderweireld ha ricevuto lettere di odio sui social media dopo che l’Anversa ha battuto il Genk 2-1 domenica nella seconda giornata delle qualificazioni alla Champions League per il campionato di calcio belga. L’ex Red Devil, che ha segnato il primo gol di Anversa, ha pubblicato screenshot su Instagram.

Una delle lettere minacciava di rapire sua figlia. “C’è un limite a tutto. Posso affrontare molte cose, ma la minaccia per la mia famiglia va troppo oltre”, ha scritto Alderweireld. “Non capisco perché stai scrivendo questo e cosa vuoi ottenere con questo.”

Dopo queste minacce, Toby Alderweireld si rivolgerà alla polizia per sporgere denuncia. Ed è stato Sven Jacques, il presidente di Anversa, ad annunciarlo. “Abbiamo subito contattato Toby ieri sera e lo abbiamo incoraggiato a diffondere questo post sui social media. Questo è un fenomeno che deve assolutamente finire. Molti altri giocatori e allenatori ne sono già stati vittime ed è ora che si fermi. Le persone che fare questo dovrebbe essere completamente punito, ma quando si tratta di un account che è stato creato ieri sera ed è stato effettivamente cancellato stamattina, è difficile trovare il colpevole…”

READ  IMSA - Louis Deletraz vince per il WTR con Andretti nella 12 Ore di Sebring

Il Racing Genk reagisce

In una reazione ufficiale, Genk ha preso le distanze da queste lettere di cattivo gusto. “Il calcio vive di emozioni. Ma reazioni del genere non hanno spazio. Come società prendiamo espressamente le distanze da questa vicenda. Il nostro unico obiettivo nelle prossime settimane è lottare per un titolo che sarà deciso in modo sportivo. Crediamo nel tuo sostegno”.