Luglio 5, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Tempo e distanza dalla Terra e osservazioni questo martedì 14 giugno

Superluna. Questo martedì, 14 giugno, la luna piena sarà più vicina alla Terra. “Super Strawberry Moon” in questa stagione, quali sono i suoi effetti? Quando e come lo monitori?

[Mis à jour le 13 juin 2022 à 22h56] Questo martedì, 14 giugno, non dimenticare di alzare lo sguardo al calar della notte per goderti il ​​primo Super Super colore per il 2022, chiamato anche “Super Strawberry Moon”. Deve questo nome ai nativi americani che lo associavano alla raccolta dei frutti di giugno. In astronomia, Supermoon significa questo Luna piena Si trova nel punto più vicino della sua orbita dalla Terra, a una distanza di 357.658 chilometri, che è la più vicina, martedì. Ma a che ora esattamente?

La superluna può attualmente essere osservata ad occhio nudo come anche più grande e luminosa. Per immortalarlo basta avvicinarsi alle finestre o all’aria aperta, al riparo dall’inquinamento luminoso. Le condizioni di osservazione sono attualmente molto favorevoli a causa del clima mite. Puoi fare meglio diTu sei più bella Immagini di Super Lune Fatti in giro per il mondo, dagli Stati Uniti all’Australia passando per l’Europa?

La superluna si verificherà il 14 giugno 2022 alle 13:51:46, secondo l’Institute of Celestial Mechanics and Ephemeris Calculation (IMCC).

In questo martedì, 14 giugno, la luna piena sarà più vicina al nostro pianeta blu e potremo vederlo un po’ più grande (del 14% in tutto) e più luminoso (del 30%) del solito, un fenomeno chiamato “Super Luna “. La posizione del satellite rispetto alla Terra sarà già a una distanza di 357.658 chilometri, che è una delle più brevi. Quindi diciamo che la luna piena ha raggiunto il punto di perigeo, cioè il punto della sua orbita più vicino alla Terra.

Il fenomeno della “superluna” battezzato dall’astrologo Richard Knoll, che gli scienziati preferiscono chiamare il “fenomeno del perielio”, si verifica quando il punto dell’orbita lunare si trova a una distanza non inferiore alla Terra.

Qual è la luna più vicina alla terra? Quando si trova a una distanza inferiore a 360.000 km (la distanza media tra la Terra e la Luna è 384.400 km) secondo l’Osservatorio di Parigi. Il 14 giugno, la luna piena sarà a circa 357.658 chilometri dalla Terra.

READ  ne manquez pas ce soir notre live spécial sur le télescope spazial Webb !

In astronomia, questo evento è chiamato “Perigeo-sizigia”, il nome della Super Luna non ha nulla di scientifico, perché è stato inventato dall’astrologo Richard Nolle nel 1979. “Una superluna si verifica quando la luna piena coincide con l’apparizione della luna più vicina alla Terra nella sua orbita L’ellissoide, un punto chiamato punto del perielio”, spiega Sito web della Nasa.

Per superluna si intende un fenomeno celeste causato da due componenti: L’unico satellite del pianeta Terra passa più vicino a noi quando la sera è la luna piena.

La Strawberry Super Moon è stata chiamata dalle tribù dei nativi americani perché coincide con la stagione delle fragole, quando sono mature e possono essere raccolte, solitamente vicino al Solstizio d’estate. In compenso non ha colore rosso né forma a frutto!

Il fenomeno della luna gigante è visibile solo dai paesi in cui è buio quando passa dietro la Terra. La vera superluna può essere osservata solo dopo il tramonto, ad occhio nudo, utilizzando binocoli o telescopi. Sfortunatamente per la superluna del 14 giugno, la luna sarà già nella sua fase calante al momento della sua osservazione dalla Francia… e quindi non sarà piena al 100%, poiché il suo tempo di sorgere è alle 22:36 del 14 giugno, e l’ora di andare a dormire è alle 6:08 del mattino successivo…

Per osservare la Super Luna in condizioni ottimali, è necessario munirsi di occhiali astronomici o di un telescopio al riparo dall’inquinamento atmosferico, oppure recarsi in uno dei club dell’Associazione Francese di Astronomia (AFA). vedi mappa.

Per assicurarti di osservare tutti i dettagli della prossima Super Luna, dovresti armarti di un telescopio o di un binocolo ed essere il più lontano possibile dalle luci della città. La superluna può essere osservata senza telescopio solo se il tempo è molto buono. Per osservare la luna gigante, il cielo non dovrebbe essere coperto.

READ  ALMA sulla Via della Morte della Galassia con la Scoperta del Primo Quasar

La superluna appare più luminosa e più grande della luna piena, semplicemente perché appare al perigeo, nel punto dell’orbita più vicino alla Terra, a meno di 360mila chilometri di distanza.

Per la sua vicinanza a Luna piena Con il pianeta Terra, i suoi effetti hanno un effetto più forte sulle maree, sull’umore e sul sonno. Infatti, come indicato da uno studio scientifico svizzero del 2013 pubblicato sulla rivista biologia attualeIl ritmo lunare può modulare l’architettura del sonno negli esseri umani. Ciò significa che il tempo di sonno è esteso di 5 minuti, il sonno profondo è ridotto del 30% e il tempo di sonno è ridotto di 20 minuti. Pertanto, il livello di melatonina, un ormone secreto durante il sonno che svolge un ruolo nell’umore, è più basso, il che può causare irritabilità o addirittura depressione.

Se le eclissi lunari possono verificarsi più volte all’anno, la congiunzione dei due fenomeni (superluna ed eclissi totale) è rara e porta alla cosiddetta luna di sangue. Diversi secoli fa, le “lune di sangue” erano viste come un araldo di grandi disastri. Oggi sappiamo che questo colore è causato dalla proiezione della luce solare. Durante un’eclissi lunare, è possibile “vedere i riflessi sulla superficie lunare per tutte le albe e i tramonti sulla Terra”, un fenomeno causato da “un raro allineamento di questi tre cicli astronomici”, ha osservato il professor Jason Ovdenberg di Embry-Riddle Aeronautical Università in Florida.

Se una superluna viene dichiarata superluna blu, non ha nulla a che fare con il suo colore. È così chiamato perché è la seconda luna piena del mese di calendario. Un fatto che accade solo ogni 19 anni. L’ultima Super Blue Moon stava funzionando 31 gennaio 2018. L’accoppiamento dei fenomeni, la super luna blu e la super luna di sangue, non si è verificato dal 31 marzo 1866 e il prossimo accoppiamento non si verificherà prima. 31 gennaio 2037. L’uso del termine “blu” potrebbe essere il risultato di un errore fatale in un articolo dell’American Journal of Amateur Astronomy cielo e telescopio, nel 1946. L’articolo in questione era intitolato “Once in a Blue Moon” ed è stato scritto dal giornalista James Hugh Pruitt che ha interpretato male il Maine Farmers Almanac del 1937. E così questa confusa espressione si è diffusa in tutto il mondo in pochissimo tempo… ! Ogni due o tre anni, l’anno include 13 lune piene invece di 12. La luna super blu è quindi associata al numero 13. Le credenze medievali associano questi anni a 13 lune piene con disastri naturali, ma i giardinieri invocano soprattutto la pioggia. Gli anni non sono favorevoli al raccolto.

READ  Scopri se il latte vegetale fa davvero bene alla tua salute, ti diciamo tutto noi!

La frase “Super Moon Century” dovrebbe essere presa con le pinze. L’ultima volta che il nostro satellite si è avvicinato così tanto alla Terra è stato nel 1948. Il 14 novembre 2016, la luna non è più così grande dal 1948. Parlando della “super luna extra”, la NASA ha annunciato uno dei “satelliti più eccitanti”. “Apparizioni impressionanti del secolo.” Ma se ti aspettavi di vedere una luna gigante, potresti essere rimasto deluso. Questa luna piena [était] In realtà il più vicino alla Terra per il 2016 […]ma il suo diametro apparente è cambiato [n’était] Non è affatto chiaro percepirlo ad occhio nudo”, spiegò all’epoca l’autore scientifico Guillaume Kanat Nel suo blog sul cielo. Ha proseguito dicendo che l’idea di una “super luna” è stata inventata da un astrologo circa quarant’anni fa, e maldestramente utilizzata dal Servizio Stampa della NASA. “Sebbene questo fenomeno sia abbastanza straordinario, Guillaume Kanat ci ha poi messo in guardia sul natura “eccezionale” della sua osservazione.

Prendi nota delle seguenti date della Superluna sul tuo calendario, in modo da non perderti nulla:

  • 14 giugno 2022, previsto per le 13:51 in Sagittario
  • 13 luglio 2022, previsto per le 20:38 in Capricorno

La prossima luna di sangue super blu non si ripeterà nemmeno 31 gennaio 2037.