Marzo 3, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Supercar Alfa Romeo: cosa sappiamo, una settimana prima del suo show

Supercar Alfa Romeo: cosa sappiamo, una settimana prima del suo show

L’Alfa Romeo sta per svelare la sua nuova supercar, che potrebbe essere l’ultima del marchio a utilizzare il motore a combustione. Ecco tutto quello che c’è da sapere su questa vettura eccezionale, che sarà esposta il 30 agosto al Museo Ares. Nella settimana del Gran Premio d’Italia a Monza.

Un nome antico nella storia

Non ha ancora un nome ufficiale, ma potrebbe avere un nome 6 c O 33in onore di Tipo 33 StradaUn’auto sportiva prodotta tra il 1967 e il 1969 ed è considerata una delle auto più belle del mondo. La Tipo 33 Stradale era basata sull’auto da corsa Tipo 33, che ha vinto numerosi titoli di resistenza.

Motore potente ed esclusivo

Sarà equipaggiata con la supercar Alfa Romeo Motore Alfa Romeo/Nettuno Maserati V6che è già attrezzato MaseratiMC20Un’altra supercar della gamma Stellantis. Questo motore sviluppa potenza 630 cavalli su MC20, ma può essere aumentato a Tra 700 e 800 CV Sulla supercar Alfa Romeo, secondo alcune indiscrezioni. Questo motore è dotato di una tecnologia innovativa ispirata alla Formula 1 che migliora le prestazioni e l’efficienza.

Produzione limitata e prezzo (molto) alto.

Verrà prodotto nel Solo 33 copieSecondo alcune fonti saranno già tutti esauriti. il prezzo sarà più di un milione di euroIl che la colloca nella categoria delle auto più costose al mondo. La produzione inizierà il 2025Il che dà ai futuri proprietari il tempo di aspettare.

Un’auto pensata per la pista, ma pensata per la strada

La supercar Alfa Romeo sarà progettata per offrire le migliori sensazioni in pista. Ma sarà omologato anche per la strada (a differenza della Maserati MCXtrema). Condividerà la stessa base della Maserati MC20, leggera e agile, con carrozzeria in fibra di carbonio e aerodinamica migliorata. L’Alfa Romeo dovrebbe essere ancora più radicale della MC20, con uno stile tipico dell’Alfa Romeo e prestazioni superiori.

READ  le gouvernement se réunit ce lundi soir en comité restreint pour discuter de mesures urgentes

Un modello importante per il DNA del brand

Si tratterà, infine, del primo modello 100% Stellantis per il marchio italiano, parte della nuova gamma nata dalla fusione tra PSA e FCA. Il design dell’auto sta guidando Alejandro Mesonero-romano, designer spagnolo che ha lavorato per Renault, Seat e Dacia. Unisciti all’Alfa Romeo nel 2021, in una missione per ripristinare lo splendore del quadrifoglio del marchio. L’Alfa Romeo sarà quindi un modello simbolo del futuro del marchio, che nei prossimi anni dovrà passare anche alle auto elettriche.