Luglio 1, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Stati Uniti: la Casa Bianca attacca Jeff Bezos

Un portavoce della Casa Bianca lunedì ha criticato in modo insolito il fondatore di Amazon Jeff Bezos, che ha pubblicamente criticato le politiche finanziarie ed economiche dell’amministrazione Biden su Twitter.

Tempo di lettura: 2 minuti

c“Non è difficile capire perché uno degli individui più ricchi del mondo si oppone a un programma economico (…) che richiederebbe ai contribuenti e alle società più ricchi di pagare la loro giusta quota”, ha affermato Andrew Bates, vice portavoce degli Stati Uniti Esecutivo.

“Non sorprende nemmeno che questo tweet sia arrivato dopo che il presidente ha incontrato i leader sindacali, inclusi i dipendenti di Amazon”, ha anche attaccato.

Andrew Bates fa riferimento al recente incontro alla Casa Bianca a cui ha partecipato Christian Smalls, presidente dell’Amazon Workers Union (ALU), che ha suscitato una sorpresa all’inizio di aprile quando è diventato il primo sindacato americano dell’azienda.

“Stai facendo un pasticcio, vecchio!”

Joe Biden si era brevemente invitato a questo incontro e i suoi servizi hanno trasmesso un breve video del presidente che abbraccia il leader sindacale, indossando una giacca decorata con lo slogan “Eat the Rich”.

“Stai facendo un pasticcio, vecchio! Mi piaci, è una specie di pasticcio in cui mi trovo”, ha rilasciato Joe Biden, che si occupa dei suoi rapporti con i sindacati.

Jeff Bezos ha recentemente condiviso due messaggi su Twitter in cui criticava il presidente democratico.

Joe Biden afferma che aumentando il carico fiscale sulle grandi fortune e sulle società multinazionali, mitigherà l’inflazione attualmente in accelerazione negli Stati Uniti.

“Aumentando le tasse sulle società, possiamo discuterne. La lotta all’inflazione deve essere discussa. Confondere i due è fuorviante”, ha scritto il miliardario.

Il governo ha cercato di “pompare più soldi in un’economia che è già surriscaldata e sovragonfiata”, ha denunciato, riferendosi ai grandi progetti di riforma di Joe Biden, che sono stati bloccati al Congresso.

READ  Volerai la prossima settimana? Ecco le date da ricordare