Dicembre 4, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

I soccorsi cinesi superano i timori di inflazione – 17/05/2022, 13:53

Proseguono le borse di studio europee

Proseguono le borse di studio europee

PARIGI (Reuters) – Wall Street era previsto in forte rialzo e le azioni europee sono salite bruscamente a metà sessione di martedì a causa dell’indebolimento del dollaro e dell’allontanamento degli investitori dai titoli di Stato, le ultime notizie dalla Cina favoriscono una propensione al recupero per gli asset rischiosi anche se lo facessero . Non oscurare i rischi associati all’inflazione e ai tassi di interesse.

I principali futures su indici di New York puntano a un aumento dell’1,47% per il Dow, dell’1,55% per l’S&P 500 e dell’1,88% per il Nasdaq.

A Parigi, il CAC 40 è salito dell’1,41% a 6.437,11 punti intorno alle 11:00 GMT, il livello più alto dal 5 maggio. A Londra, il FTSE 100 è in rialzo dello 0,94% ea Francoforte il Dax è in rialzo dell’1,53%.

L’indice EuroStoxx 50 è in rialzo dell’1,59%, l’indice FTSEurofirst 300 è in rialzo dell’1,48% e l’indice Stoxx 600 è in rialzo dell’1,48%.

Le autorità di Shanghai hanno revocato alcune delle rigide restrizioni sanitarie in vigore nelle ultime settimane nel tentativo di arginare un nuovo focolaio di COVID-19, dopo tre giorni consecutivi senza nuovi casi al di fuori delle aree di quarantena.

Allo stesso tempo, secondo diverse fonti, il vicepremier cinese Liu He dovrebbe incontrare nel corso della giornata i vertici del settore high-tech, informazione che mantiene la speranza di ridurre la pressione normativa sul settore.

L’indice CSI 300 delle grandi società cinesi ha chiuso la sessione in rialzo dell’1,25% e ad Hong Kong l’indice “tecnologico” è balzato del 5,78%.

In Europa, i dati sull’occupazione in Francia e nel Regno Unito e una leggera revisione al rialzo della crescita nell’Eurozona nel primo trimestre sono stati generalmente ben accolti.

READ  Guerre en Ukraine et bourse : après son effondrement, le cours ruble retrouve d'insolentes couleurs

Ma se prevale l’ottimismo, le preoccupazioni per la crescita e l’inflazione rimangono molto presenti, soprattutto perché gli indicatori economici pubblicati lunedì in Cina come negli Stati Uniti hanno alimentato i timori di un forte rallentamento dell’attività.

Pertanto, i mercati terranno d’occhio le vendite al dettaglio e la produzione industriale negli Stati Uniti prima dell’apertura a Wall Street, nonché gli interventi generali di diversi funzionari della Federal Reserve, incluso il suo presidente, Jerome Powell, dalle 18:00 GMT.

valori in Europa

Tutti i principali settori della classifica europea sono in via di sviluppo green a mezzogiorno, con i maggiori incrementi nel comparto delle materie prime, per il quale l’indice Stoxx guadagna il 3% e l’indice high-tech (+2,80%).

A Parigi, ENGIE ha guadagnato il 5,97% al vertice dell’indice CAC 40 dopo aver alzato gli obiettivi di risultati annuali e aver annunciato un accordo con il colosso russo Gazprom sul pagamento dei suoi acquisti di gas.

Anche Daimler Truck (+7,21%) e Caixabank (+3,79%) beneficiano di risultati elogiati dagli analisti.

In arrivo sul mercato, Vodafone (-0,13%) è trascurata e le sue previsioni per l’anno fiscale 2023 sono al di sotto del consenso.

Una media

Il ritorno degli investitori alle azioni danneggia i titoli di stato, facendo salire i rendimenti: i Treasury USA a 10 anni portano quattro punti base al 2,924% e il rimborso a due anni più sei punti al 2,6319%.

Nell’eurozona questo movimento, che si registrava già dall’inizio della seduta, si è intensificato dopo le dichiarazioni di Klaas Knott, il governatore della Banca centrale olandese, che vede “realistico” un aumento di un quarto di punto del tasso a luglio. “Ma non esclude un aumento di mezzo punto.

READ  Pascal deve portare regolarmente il marito in ospedale e optare per il pagamento automatico del parcheggio: "385,60 euro!"

Pertanto, il rendimento dell’obbligazione tedesca a 10 anni impiega più di otto punti per raggiungere l’1,021%.

I futures sul mercato monetario stanno ora scontando un aumento totale di 105 punti base dei tassi della Banca centrale europea (BCE) entro la fine dell’anno.

i cambiamenti

Klaas ha anche affermato che il nodo dell’euro è salito dello 0,81% rispetto al dollaro a 1,0515 ed è tornato al suo livello mercoledì scorso.

Al contrario, il dollaro nei confronti delle altre principali valute continua il calo iniziato venerdì dopo il livello più alto degli ultimi 20 anni: l’indice che permette di seguirne le oscillazioni rispetto ad un paniere di riferimento cede lo 0,62%, oltre l’1,4% al di sotto del suo picco il giorno venerdì.

il petrolio

Il prezzo del greggio ha raggiunto il livello più alto in sette settimane ed è ancora supportato dalla possibilità di un embargo dell’UE sul petrolio russo nonostante la continua opposizione dell’Ungheria e la speranza di una ripresa della domanda cinese.

Il greggio Brent è salito dello 0,77% a 115,12 dollari al barile, dopo aver toccato 115,53, il livello più alto dal 28 marzo, e il light sweet crude statunitense (West Texas Intermediate, West Texas Intermediate) è salito dello 0,71% a 115,01 dollari dopo un picco di 115,43.

(Scritto da Mark Angrand)