Febbraio 3, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Scarpa d’Oro: Simon Mignolet il grande vincitore della serata, anche Evarr, Francken, Aljanos, De Bruyne e Heinen hanno ritirato il premio

Mignolet è diventato il primo portiere a vincere la Scarpa d’Oro dai tempi di Michel Priodhomme, vincitore nel 1987 e nel 1989. Jean-Marie Pfaff (1978), Christian Biot (1972), Fernand Bonn (1967) e Jean Nicolay (1963) sono gli altri portieri a fare la lista.

Il portiere del Club Brugge ha avuto il 2022, giocando un ruolo importante nel diciottesimo scudetto belga, che è il terzo consecutivo, che il Brugge ha vinto lo scorso maggio dopo un’aspra battaglia con l’Union Saint-Gilloise nelle qualificazioni Champions.

In questa stagione il portiere del Brugge ha commesso qualche errore in campionato ma si è messo particolarmente in luce nel panorama europeo. Dopo cinque reti inviolate in sei partite di Champions League, Blauw & Zwart sono stati autorizzati a passare agli ottavi di finale, dove affronteranno il Benfica.

All’inizio della serata, Mignolet era già stato nominato Portiere dell’anno, un onore che ha vinto per il quarto anno consecutivo.

Tra le donne vince il portiere Nicky Everard, che conquista anche la sua prima Scarpa d’Oro.

Nicky Everard è il primo portiere a vincere la Scarpa d’oro femminile

Teuma e Undav sono tra i primi 5

1. Mignolet, 684 punti

2-Nielsen 233

3. Tesoro 163

4 – Tuma 127

5.Undav 112

6.Tissoudali 110

7- Onuacho 106

8. Heynen 91

9- Dee Kettleery 63

10-Fanaken 39

Resto della lista:

Nicky Everard (Gand poi OHL) è stata insignita della Scarpa d’oro femminile.

Simone Mignoletto È stato nominato miglior portiere del campionato per il quarto anno consecutivo.

Wouter Franken Lui (Michelen e poi Genk) è stato eletto allenatore dell’anno.

READ  Migliori atleti dell'anno 2022 - Classifica internazionale - Terzo classificato, Remco Evenenpoel

Bilal El Khannouss Il Genk è stato votato Speranza dell’anno per… con un piccolo punto su Charles D. Kettlery.

Kevin De Bruyne (Manchester City) è stato nominato Best Abroad Devil.

Brian Heine (Genk) ha vinto il premio per il gol più bello dell’anno.