Marzo 3, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Rimbalza il petrolio, salgono le temperature in Medio Oriente

Prezzo del petrolioPrezzo del petrolioprezzo finaleI prezzi del petrolio sono rimbalzati alla fine della sessione di lunedì, sullo sfondo del deterioramento della situazione in Medio Oriente e dello sconvolgimento del sistema produttivo russo.


botte Brent Brent Il Brent, o greggio del Mare del Nord, è una variante del petrolio greggio che funge da punto di riferimento in Europa ed è quotato sull'InterContinentalExchange (ICE), una borsa specializzata nel commercio di energia. È diventato il primo standard internazionale per determinare i prezzi del petrolio. Dal Mare del Nord per la consegna in aprile ha vinto 0,85%per chiudere a $ 77,99.

Canna intermedia del Texas occidentale (Petrolio greggio West Texas Intermediate Petrolio greggio West Texas Intermediate Il West Texas Intermediate (WTI), noto anche come Texas Light Sweet, è una variante del petrolio greggio che funge da standard nella determinazione del prezzo del petrolio greggio e come materia prima per i contratti futures sul petrolio con il Nymex (New York Mercantile Exchange). La Borsa è specializzata in energia.) L'ha preso l'americana, con scadenza a marzo 0,69%A $ 72,78.

La giornata è stata instabile, come spesso è accaduto nelle ultime settimane, Petrolio greggio West Texas Intermediate Petrolio greggio West Texas Intermediate Il West Texas Intermediate (WTI), noto anche come Texas Light Sweet, è una variante del petrolio greggio che funge da standard nella determinazione del prezzo del petrolio greggio e come materia prima per i contratti futures sul petrolio con il Nymex (New York Mercantile Exchange). La Borsa è specializzata in energia. Lascia stare 1,20%prima di alzarsi.

Il mercato teme che le tensioni si diffondano in Medio Oriente, con il rischio di interrompere parte dell'offertaha spiegato Andy Lipow di Lipow Oil Associates.

READ  Valutazioni di Wall Street Moderna.Pfizer Day: muore l'oca che fa l'oro?

🇺🇸 Venerdì gli Stati Uniti hanno effettuato una serie di attacchi contro le forze d'élite iraniane e i gruppi armati filo-iraniani in Siria e Iraq, una settimana dopo un attacco a un sito militare in Giordania che ha ucciso tre soldati americani.

🇾🇪 Sabato ha preso di mira dozzine di obiettivi Houthi nello Yemen, in risposta agli attacchi missilistici contro navi commerciali nel Mar Rosso.

Dopo la risposta degli Stati Uniti, il mercato attende di vedere come reagiranno gli Houthiha commentato Andy Lebo.Ciò potrebbe portare a ulteriori attacchi e minacciare il traffico delle navi cisterna.

Domenica, secondo gli Stati Uniti, le forze statunitensi hanno distrutto cinque missili Houthi che erano pronti per essere lanciati contro imbarcazioni commerciali.

Tuttavia, il premio per il rischio aggiunto ai prezzi rimane moderatoAlcuni operatori mettono in discussione i colli di bottiglia nell’offerta.

A meno che i disordini non si estendano allo Stretto di Hormuz“L’unico punto di transito per le esportazioni di molti dei principali produttori del Medio Oriente”.I rischi influenzeranno i prezzi, ma senza ridurre l’offerta“, hanno previsto gli analisti del Gruppo Eurasia.

🇮🇷 Oro alla deriva verso HormuzCiò sembra improbabile, data la riluttanza degli Houthi a prendere di mira i vicini arabi e il desiderio dell’Iran che i combattimenti non si estendano al Golfo Persico.“, aggiungono.

🇷🇺 Un altro focus che gli investitori stanno monitorando è la Russia, dove sono in aumento gli attacchi ucraini ai siti petroliferi.

Il governatore della regione di Volograd, Andrei Bocharov, ha osservato che l'incendio causato da un attacco di droni ha costretto la raffineria del gruppo Lukoil situata nella regione a rallentare significativamente la sua attività.

READ  Il personale di cabina della Bruxelles Airlines minaccia di sciopero: possibili "gravi disagi". Belgio

Queste azioni dimostrano la vulnerabilità delle strutture russe“Ciò ha portato ad una tensione sul mercato dei prodotti raffinati, in particolare del diesel, di cui la Russia è il principale fornitore”, osserva Andy Lippo.

c) AFP

sospeso Rimbalza il petrolio, salgono le temperature in Medio Oriente

Comunità Prezzo al barile