Febbraio 23, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Questi telefoni Samsung non riceveranno più alcun aggiornamento

Questi telefoni Samsung non riceveranno più alcun aggiornamento

Fai attenzione se possiedi uno smartphone Samsung: alcuni modelli non riceveranno più alcun aggiornamento dal produttore, né per Android né per la sicurezza. Basti dire che invecchierà presto.

Quando si acquista uno smartphone Android, molti criteri attirano la nostra attenzione: design, display, immagine, autonomia, prestazioni, spazio di archiviazione, prezzo… Ma un elemento cruciale viene spesso trascurato: la politica di aggiornamento del produttore. Ciò influisce sulla vita del cellulare garantendo due tipi di aggiornamenti: gli aggiornamenti principali del sistema operativo – che forniscono nuove funzioni oltre a modifiche all'interfaccia – e gli aggiornamenti di sicurezza – che mirano a correggere i difetti dello smartphone per proteggerlo da virus e altri malware. Trascorso questo periodo, il sistema rimane congelato in un'unica versione, il che riduce la vita del telefono: alcune applicazioni diventano incompatibili e le vulnerabilità non vengono risolte, esponendo il dispositivo a rischi. Pertanto, quanto più lungo e reattivo è il monitoraggio degli aggiornamenti, tanto più sicuro sarà il telefono contro potenziali minacce informatiche. Tuttavia, è importante notare che questi aggiornamenti si basano sulla politica di ciascun produttore, non sulla politica di Google. Questa politica può variare in modo significativo da un produttore all'altro.

Oltre ad essere il più grande venditore di smartphone, Samsung è anche uno dei migliori produttori in questo senso, subito dopo Google e Apple. All'inizio del 2021, il produttore coreano ha annunciato che per i dispositivi Galaxy (Z, S e Tab), compresi i telefoni pieghevoli e di fascia media, rilasciati a partire dal 2019, sarebbero stati necessari quattro anni di aggiornamenti Android e cinque anni di aggiornamenti Android. giorno. Altri telefoni beneficiano di tre anni di aggiornamenti Android e di sicurezza, che sono migliori di quelli offerti dalla maggior parte dei concorrenti. Ma il colosso coreano non si accontenta degli allori, ma si sforza di migliorare la propria politica. Pertanto, ha promesso almeno sette anni di aggiornamenti sui suoi tre dispositivi Galaxy S24.

READ  Carrefour, Aldi, Colroit... I supermercati congeleranno i prezzi di alcuni prodotti?

Gli aggiornamenti di sicurezza vengono rilasciati mensilmente per i nuovi modelli di fascia media e per i dispositivi di punta delle serie Galaxy S e Galaxy Note, come Galaxy S23, Note 20 o Galaxy Z Fold 3; Ogni tre mesi per i dispositivi più vecchi come Galaxy S10 Lite, M23 5G e Galaxy A32; Questo raramente riguarda i dispositivi più vecchi, come il Galaxy A11 e il Galaxy M21.

Samsung Galaxy A51 ©Samsung

Resta il fatto che ogni anno Samsung lancia nuovi smartphone. Questo è il caso del Galaxy Z Fold, Galaxy Note 10, Galaxy A20s, Galaxy A30s, Galaxy A50s e Galaxy A70s. Il produttore ha appena aggiornato la sua gamma, aggiungendo i popolari tablet Galaxy Tab S6, Galaxy A01 e Galaxy A51, che hanno trovato molti acquirenti nel 2020 grazie al loro eccellente rapporto qualità-prezzo e alle potenti funzionalità. Non aspettatevi ulteriori aggiornamenti da ora in poi! Tieni presente che, come parte di un ulteriore passo avanti nella riduzione del supporto, Samsung ha ridotto l'intervallo di aggiornamento per Galaxy A03 e Galaxy Tab A8 da trimestrale a semestrale: un chiaro segno che questi dispositivi si trovano in una situazione critica.

Puoi trovare l'elenco completo dei dispositivi Samsung ancora supportati su Questa pagina. Se il tuo dispositivo non è presente, non beneficerà più di alcun aggiornamento. È importante essere consapevoli dei rischi derivanti dall'utilizzo di un dispositivo che non è più tracciato. È possibile però che qualora venga scoperta una vulnerabilità grave, Samsung possa decidere di aggiornare anche se gli smartphone non sono più supportati.