Febbraio 23, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

“Puoi dirmi di più?”: il nuovo abbonamento gratuito super competitivo sta suscitando reazioni… anche a Proximus

“Puoi dirmi di più?”: il nuovo abbonamento gratuito super competitivo sta suscitando reazioni… anche a Proximus

E l'offerta è sorprendente: per 50 euro al mese per il primo anno (poi 60 euro al mese), offre gratis una connessione Internet in fibra a 8 Gb/s in Wifi 7 e soprattutto… con accesso a Canal + , non il video completo su richiesta e il servizio di streaming MyCanal), alle piattaforme Netflix, Disney+, Prime, TV by Canal, Ligue 1, ecc. Viene da chiedersi come sia riuscito il miliardario a convincere tutti, compresi Netflix, Disney e Amazon, sul mercato francese.

-> Leggi anche: Minitel rosa, un baule da prigione (piccolo) e pacchetti da due euro: Xavier Niel, il miliardario francese che entra in Proximus

Per riferimento, il prezzo di un semplice collegamento alla TV in Francia è di circa 30 euro, mentre è di circa cinquanta euro in Belgio. Questo per la connettività classica, non Gb/s, anche inferiore a 8 Gb/s. Sorge inoltre la questione di quanto sia utile, attualmente, tale collegamento per i cittadini comuni. Un'offerta più o meno equivalente, tutto compreso, con più piattaforme di streaming, costerebbe attualmente in Belgio circa 150 euro al mese.

Scuotere il mercato in Francia… e in Belgio?

Ricordiamo che il miliardario ha fatto arrabbiare gli operatori di telecomunicazioni francesi Orange, Bouygues Telecom e SFR lanciando il servizio gratuito nel 1999 e offrendo prezzi che sfidavano ogni concorrenza. Pertanto, non si discosta dai suoi primi desideri. Questo potrebbe essere un modo per proteggersi dalle offerte IPTV illegali (pirateria TV e live streaming) che abbondano a prezzi ridicolmente bassi.

Si noti inoltre che Xavier Niel ha appena annunciato che è in trattative per l'acquisto della società di telecomunicazioni ucraina LifeCell per circa 470 milioni di euro. Lo scorso novembre aveva investito anche in Proximus, dove ora possiede il 6% delle azioni della società pubblica belga.

READ  Des pirates placent de fausses preuves de crime sur des ordinateurs d'internautes

Il miliardario francese Xavier Niel investe in Proximus e il titolo sale

Dopo il tweet di Xavier Niel, il community manager di Proximus ha risposto:Puoi dirmi di più, Saverio?“. Divertente. Resta da vedere se ciò provocherà ulteriori reazioni in Belgio. Per ora gli operatori restano riservati.

Il tweet di Proximus in risposta al post di Xavier Niel, che da allora è stato cancellato. © Dott