Aprile 17, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Progetto Anatura: Hotel del mese per le attività marine di settembre 2025

pubblicato

Progetto AnaturaHotel per le attività acquatiche di settembre 2025

WEISWAMPACH – L'apertura dell'Anatura Hotel tra i laghi Weiswampach è prevista per il prossimo settembre.

Nicola Martino
par

Nicola Martino

Nel gigantesco cantiere, tra i laghi Vaiswambach, gli escavatori sono al lavoro. Ogni giorno lavorano una quarantina di operai. Perché il tempo sta per scadere. Il prossimo settembre aprirà l'Anatura Hotel, con il suo ristorante firmato dallo chef belga due stelle Yves Matagne.

All'interno stiamo tinteggiando e piastrellando… L'hotel avrà 89 camere nello stile di gestione originale. Viene venduto come investimento locativo. Con benefici fiscali e entrate che dipenderanno «dal tasso di occupazione complessiva dell’hotel e dalla tariffa per notte», spiega Walter Borucki, consulente commerciale di Lamy Property. Circa il 20% di essi resta in vendita, a prezzi compresi tra 300.000 e 650.000 euro. Se l'acquirente è proprietario della camera, la gestione dell'affitto sarà effettuata dal gruppo, ad esempio un hotel.

Inizialmente era prevista la conclusione dei lavori nel 2023

In cantiere è ancora difficile immaginare che tra sei mesi turisti e clienti d'affari verranno a trascorrere lì qualche giorno di relax o seminari. L’inverno piovoso non ha accelerato i lavori, la cui conclusione era prevista per il 2023. Il progetto, sul tavolo dal 2018 e lanciato nell’ottobre 2020, ha dovuto affrontare la feroce opposizione della Biergerinitiativ Gemeng Wäiswampich.

“Qual è il progetto incontrastato? I reclami ci hanno causato un certo ritardo, soprattutto in fase di avvio. Poi è arrivata la fase post-Covid, e talvolta ci sono stati problemi con la disponibilità dei materiali. Ma questo non ha causato danni così gravi. Abbiamo anche preso “Ma sul cantiere, non sono state le critiche a rallentarci,” spiega l'architetto Olivier Louis.

Nel complesso alberghiero sarà integrato un centro benessere

“Diamo il meglio di noi in termini di finiture interne. “Stiamo preparando le attrezzature per i mobili alberghieri per metà giugno.”

Oltre alle 89 stanze e l'edificio è di 11.000 mq2 Fornirà quindi un ristorante, un centro seminari con una capacità di 300 persone (tipica) o anche un centro sanitario con una superficie di circa 2.500 metri quadrati.2 dentro e fuori. Quest'ultimo sarà inaugurato in linea di principio solo all'inizio del 2025. «Uno spazio con la possibilità di ricevere dalle 80 alle 100 persone contemporaneamente. Jacuzzi, hammam, bagno caldo e freddo, piscine, aree trattamenti e relax… Il progetto punta sull'acqua, ed è delimitato da due laghi immersi nella natura. “Ovunque tu sia nell'edificio, avrai una vista sull'acqua”, aggiunge l'architetto.

Sono previste anche attività all'aperto

Non tutte le attività outdoor complete del sito saranno pronte per quest'estate, ma apriranno gradualmente per far “funzionare” il progetto con la clientela professionale durante la settimana e con il turismo familiare nel fine settimana.

Le attività previste includono un cable park, sci nautico a fune, attività ciclistiche, monopattini elettrici e un parco avventura nella zona boscosa. “All'ingresso del sito avremo un parco divertimenti, con un edificio, banche sviluppate, spiagge e anche qualcosa da mangiare per il cliente quotidiano che viene a fare una passeggiata pomeridiana. In linea di principio è prevista la creazione di strutture gonfiabili su l'acqua nel 2025.

Ci segui già su WhatsApp?

Iscriviti al nostro sito web Canale WhatsApp Cliccando sul link o scansionando il codice QR qui sotto e attivando il piccolo 🔔. Riceverai un Il riassunto delle notizie di oggiTra informazione e intrattenimento.

READ  Il contatore capovolto in Vallonia sta per scadere