Ottobre 3, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Perché non dovresti guardare Netflix sul tuo browser

Non è possibile guardare i video di Netflix in qualità 4K se utilizzi il browser Chrome o Firefox.

Oggi, i contenuti di qualità Ultra HD (4K) stanno diventando popolari. A proposito, il piano Netflix Premium offre ai suoi abbonati video UHD su qualsiasi TV, computer, tablet e dispositivo mobile che supporti le specifiche 4K. Con poche eccezioni. Alcuni browser, infatti, non consentono di sfruttare questa qualità dell’immagine, nonostante l’abbonamento al piano Premium.

L’utilizzo dei browser Chrome e Firefox per guardare i contenuti su Netflix può ridurre notevolmente la qualità dell’immagine di un film, una serie o un programma. Anche se hai un monitor che supporta la risoluzione UHD e la riproduzione a 60 Hz, un cavo HDMI che supporta HDCP 2.2 e un computer con le specifiche più recenti, non sarai in grado di guardare i video 4K Netflix.

Il servizio di streaming limita la qualità dei contenuti a 720p sui browser Chrome e Firefox.

In questione, la gestione dei diritti digitali (DRM) dal tuo browser. “Lo scopo della gestione dei diritti digitali (DRM) è controllare, attraverso misure di protezione tecnica, l’uso delle opere digitali che circolano su Internet e tramite la televisione connessa”, Determina CSA. Con questi diritti digitali, i siti Web autenticano le persone che utilizzano un programma o un servizio per assicurarsi che siano autorizzati ad accedervi. Questa limitazione tecnica può consentire di limitare la lettura del supporto, di limitare la copia privata o persino di identificare le opere.

Chrome e Firefox supportano il software DRM, ma non il DRM hardware. Ciò rende entrambi i browser vulnerabili alle app di registrazione dello schermo. Quindi gli utenti possono sfruttare questa vulnerabilità per registrare e condividere contenuti su piattaforme di hacking. Per questo motivo Netflix, considerando che questo guasto potrebbe nuocere ai propri servizi, limita la qualità video su Chrome e Firefox a 720p. E questo anche se paghi per il piano che include il supporto 4K.

READ  Google risolverà il funzionamento del monitoraggio degli annunci sui telefoni Android

Anche coloro che scelgono di navigare utilizzando Microsoft Edge o Safari non saranno interessati e potranno sfruttare il 4K se il loro abbonamento e il loro computer lo consentono. Il motivo è semplice, questi due browser supportano i sistemi DRM, quindi Netflix è rassicurato sulla sicurezza dei loro contenuti. Inoltre, l’app del gigante dello streaming offre streaming 4K a tutti gli abbonati Premium.

_
Segui Geeko su FacebookE il Youtube e altri Instagram Per non perdere nessuna novità, test e consigli.