Maggio 19, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Perché Luis Enrique ha lasciato così tanti giocatori al Parigi prima del Nizza e del Paris Saint-Germain?

Perché Luis Enrique ha lasciato così tanti giocatori al Parigi prima del Nizza e del Paris Saint-Germain?

Luis Enrique non è pronto. Non è affatto preparato a vedere la sua squadra, già campione di Francia e avendo raggiunto la finale di Coppa di Francia contro il Lione solo il 25 maggio, lasciarsi sfuggire la fine della stagione. Martedì, in conferenza stampa prima della partita del Nizza, l’allenatore parigino ha lanciato un messaggio molto chiaro al suo gruppo: “Ogni partita deve essere giocata secondo standard molto elevati. Non tutti i giocatori possono giocare al PSG. L’atteggiamento, l’impegno e il comportamento devono essere al top. Chi non è pronto per questo, chi ha priorità individuali, non lo farò”. interessato a lui e non giocherà per il PSG.” . Disse con uno sguardo cupo.

“Voglio vedere la mia squadra al meglio e se qualcuno non vede cose del genere, non sarà al PSG in futuro. (…) Ho bisogno di ragazzi motivati, Ha aggiunto. Non tutti hanno questa mentalità. Non basta calciare il pallone e devi essere un giocatore diverso. Pochi di loro sono così, vedremo a Nizza chi sarà all’altezza. »

Niente Mbappe, Dembele, Nuno Mendes, Hakimi.

Parole molto offensive in un contesto specifico. Come ha sottolineato pubblicamente, allo spagnolo non è piaciuta affatto la sconfitta contro il Tolosa (1-3) di domenica. Il contenuto è molto debole, ma soprattutto ci sono alcune situazioni pigre che si realizzano durante il match. Luis Enrique lo ha spiegato ai suoi giocatori nello spogliatoio. I toni duri hanno trovato un po’ di tensione nella seduta di inizio settimana in quanto il tecnico non ha fatto mancare nulla al suo gruppo. Con dimensioni molto grandi.

READ  "Non siamo mai pronti per questo genere di cose": poche ore prima della finale, Didier Deschamps evoca il virus che attacca la squadra francese.

Come se volesse davvero far passare il suo messaggio di assertività, il tecnico ha ridotto a venti giocatori il gruppo disputato mercoledì sera a Nizza. Kylian Mbappe e Ousmane Dembélé, inseriti ufficialmente nella lista medica dal Paris Saint-Germain, non si sono recati in Costa Azzurra. Proprio come Achraf Hakimi, Nuno Mendes e Randall Kolo Mwani. I giocatori sono stati messi a riposo? parzialmente. L’ex uomo di Nantais è oggi in cura (stampella). Ma Luis Enrique con questa convocazione ha lanciato un messaggio chiaro. Ha intenzione di schierare i giocatori mercoledì sera a Nizza, cosa che considera un investimento al 100%.