Marzo 2, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Perché La Jeantoise non sporge reclamo dopo il gol negato a De Sart contro l'Anderlecht?

Perché La Jeantoise non sporge reclamo dopo il gol negato a De Sart contro l'Anderlecht?

In un comunicato stampa pubblicato sul sito web del club, i Buffaloes hanno affermato di comprendere l'insoddisfazione dei tifosi, ma di considerare la denuncia “non necessaria”.

Il Gand non sta quindi seguendo la stessa strada del Genk e dell'RWDM, che in precedenza avevano presentato reclami nella speranza di una rivincita.

Polemica su Anderlecht-La Gantoise: Candos dice di voler evitare Arnestad, che sostiene di essere stato colpito al volto

La fase più controversa è avvenuta domenica sera, poco prima del giudizio. Poi Julien De Sart ha pareggiato per il Gent sull'1-1 con un tiro intelligente dalla distanza, ma il gol è stato annullato dall'arbitro LaForge dopo l'intervento del video-arbitro. Secondo gli ufficiali di gara, Ismail Kandous ha commesso fallo su Christian Arnstad durante una fase precedente, anche se le immagini non sembrano indicare un fallo. L'allenatore del Gent Hein Vanhaysbrouck ha perso i nervi dopo la partita e ha parlato di “dilettanti di altissimo livello”.

Ecco perché Gand non intraprenderà la strada legale nella speranza di ribaltare l’esito in questo modo. “È chiaro che l'arbitraggio ha commesso degli errori decisivi per il risultato. I tifosi, il consiglio direttivo, lo staff sportivo e i giocatori del Gent sono arrabbiati per il gol annullato di Julian De Sart. Ma questa è una valutazione”. Il Gent Club ha spiegato: “La questione è legata all'interpretazione dell'arbitrato (errore umano), e non a un errore che viola le regole (errore dell'arbitro), e quindi non c'è motivo legale per il reclamo”.