Aprile 20, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Parigi-Roubaix: Mathieu van der Poel affronta l'installazione della Chicane prima della Trouée d'Aremberg (video)

Parigi-Roubaix: Mathieu van der Poel affronta l'installazione della Chicane prima della Trouée d'Aremberg (video)

Gli organizzatori della Parigi-Roubaix hanno confermato mercoledì che saranno installate delle barriere all'ingresso del famoso passo di Arenberg “per rallentare la velocità di ingresso e ridurre il rischio di cadere sull'acciottolato” durante la Parigi-Roubaix di domenica. Il gruppo dovrà effettuare una brusca svolta prima di entrare nel settore asfaltato, anziché arrivarvi direttamente.

Gli organizzatori della Parigi-Roubaix annunciano cambiamenti in vista della Trouée d'Arenberg: “In questo momento i corridori stanno vivendo un vero shock”

Questa Chicane, all'ingresso di questo luogo strategico e leggendario della Classica Nordica, risponde ad una richiesta del sindacato dei corridori dopo la terribile caduta di mercoledì scorso sulla Via delle Fiandre. Diversi corridori sono caduti pesantemente, tra cui Wout van Aert e Jasper Stuyven.

Tuttavia, questa installazione è lungi dall’essere unanime. Mercoledì sera su X è andato in onda un video che mostra la regolazione della pista e la svolta come dovrebbero fare i piloti domenica. Questo video ha suscitato molte reazioni da parte degli appassionati di ciclismo, così come dei ciclisti, che considerano questo cambio di corsia più pericoloso dell'ingresso iniziale nell'Aremberg Gap. “È uno scherzo?”, ha commentato direttamente Mathieu van der Poel, vincitore uscente e grande favorito dell'evento. Da parte sua, il giovane francese Mathis Lovell (Arkia – B&B Hotels) ha sottolineato il fatto che i corridori dovranno frenare forte al passaggio a livello situato poco prima della curva, che è molto pericoloso: “Il divario senza 'ingresso' e non il gap… e le frenate A 60 km/h in pista sono più pericolose.” “Rilanciandoci nel gap rischiamo di essere ricordati”, ha aggiunto Alexis Renard (Cofidis).

Al contrario, il norvegese Amund Grøndahl Jansen di Jayco AlUla ha spiegato come anche l'adattamento di questa chicane possa essere una buona cosa. Secondo lui frenare sull'asfalto è meno pericoloso che farlo sull'acciottolato. Ha continuato a scrivere

READ  Le ultime indiscrezioni di trasferimento 20/07: Suarez - Lewandowski - De Jong - Denayer - Solis - Lingard - Wesley - Sales.