Giugno 21, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Nuovi cadaveri nell’armadietto bpost

Nuovi cadaveri nell’armadietto bpost

Il prezzo delle azioni della società ha perso quasi il 20% martedì dopo che sono state scoperte possibili irregolarità in alcuni contratti con lo Stato.
Articolo riservato agli abbonati

Giornalista presso il Dipartimento di Economia

Tempo di lettura: 2 minuti

SQuando scenderà bpost all’inferno? Quante scoperte svelerà l’azienda? Queste sono le domande che tutti si sono posti martedì mattina, quando hanno visto un comunicato stampa riguardante “un altro cadavere nell’armadio”. La società ha annunciato che una revisione interna della conformità relativa a vari servizi forniti allo Stato dietro remunerazione ha indicato potenziali irregolarità. I margini forniti da bpost su questi servizi “potrebbero non essere accettabili ai sensi della legge applicabile”. Ovviamente, potrebbero esserci state esagerazioni esagerate a spese dello Stato.

La revisione è ancora in corso. Questi sono risultati preliminari. Se si rivela giustificato, il ministro responsabile del bpost, Petra de Sater, è stato chiaro: “Ovviamente chiederemmo al bpost di risarcire lo Stato. Ci sono regole europee. Ciò equivarrebbe a un aiuto di stato occulto del tutto illegale”. “


Questo articolo è riservato agli abbonati

Con questa offerta, goditi quanto segue:
  • Accesso illimitato a tutti gli articoli, file e rapporti della redazione
  • Il giornale in versione digitale
  • Lettura confortevole con annunci limitati

READ  Lussemburgo in breve: il deficit del sistema nervoso centrale è di 55 milioni nel 2021