Maggio 19, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

“Non è solo una questione di soldi”: l’amico di Neymar rivela perché ha lasciato il Paris Saint-Germain per l’Arabia Saudita

“Non è solo una questione di soldi”: l’amico di Neymar rivela perché ha lasciato il Paris Saint-Germain per l’Arabia Saudita

L’attaccante brasiliano Neymar è arrivato in pompa magna nell’estate del 2017 a Parigi dal Barcellona, ​​​​​​e non è riuscito a dimostrare al mondo intero di essere davvero uno dei migliori giocatori del mondo.

Forse la colpa è a volte una mancanza di professionalità, una forte voglia di confrontarsi con gli altri, ma anche una serie di infortuni.

A 31 anni, Al-Nay ha sicuramente scelto la via più facile accettando la sfida presentatagli dal club saudita Al-Hilal.

Una scelta fatta formalmente per “scoprire un nuovo campionato e raccogliere la sfida”, come dicono la maggior parte dei giocatori che si uniscono alla Lega Saudita, ma ufficiosamente, sono gli ingenti stipendi offerti a far pendere definitivamente l’ago della bilancia.

Per Neymar in Arabia Saudita, lo stipendio minimo è di 300 milioni di euro spalmati su due stagioni senza contare i benefit contrattuali e altre gratificazioni come il bonus per aver creato una storia su Instagram, che gli porterà la modica cifra di 500mila euro.

Ma, con sorpresa di tutti, i motivi che hanno spinto la superstar brasiliana a lasciare il Parco dei Principi sembrano essere ben altri.

Secondo il suo caro amico Gabriel, ex difensore brasiliano del Gremio, Neymar, quest’ultimo avrebbe scelto questa destinazione per preferire la sua vita familiare lontana dalle pressioni. E per l’ex giocatore, 42 anni, scegliere Neymar “non è solo una questione di soldi”, sottolinea, anche se l’amico ammette che “ha giocato anche in questa cessione”.

“Quello che mi ha detto è stato: sono felice, crescerò mia figlia qui, vivrò per un po’ di tempo con la mia famiglia qui in Arabia Saudita, e poi vedrò cosa succede.” vittorie e stabilisce record pur continuando ad affascinare il mondo del calcio. “Questo è ciò di cui abbiamo parlato nella nostra ultima conversazione”, ha detto Gabriel a ESPN.

READ  Formula 1 | Leclerc conquista il primo posto a Singapore, mentre Verstappen è solo ottavo