Maggio 26, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

MotoGP, Pecco Bagnaia e i nuovi regolamenti: “Alcuni vogliono eliminare certe cose quindi non abbiamo più quel vantaggio”

Pico bagnaja

Pico Bagnaia, ufficiale Ducati e due volte Campione del Mondo MotoGP, non si è lasciato scappare che nel 2027 ci saranno nuovi regolamenti tecnici nella massima categoria dei Gran Premi. Attuazione che cambierebbe la situazione, quasi facendo tabula rasa della situazione attuale. Cilindrata ridotta a 850 cc, flap aerodinamici integrati nel cruscotto e non aggiunti, vietati gli aiuti alla guida che farebbero sparire i pulsanti che un tempo fiorivano sul manubrio… È come se ormai ci si aspettasse un ritorno alle origini. Il che rende l’italiano più che scettico.

Questo nuovo regolamento piacerà sicuramente ai “puristi” nostalgici delle linee pulite e della semplicità di funzionamento e di guida, ma già sconvolge chi è abituato ai suoi insoliti prototipi ricercati soprattutto in MotoGP. Per inciso, vediamo che i “perdenti” del momento sono quelli che esprimono sollievo per il fatto che un futuro potrebbe essere migliore adesso, mentre gli attuali “vincitori” si rammaricano di dover iniziare il conto alla rovescia finale.

Un membro di spicco del clan
Ducati, Pico bagnaja Rientra chiaramente in quest’ultima categoria. SU
Speedwick
cita sull’argomento, vista la quantità di pulsanti che ormai riempiono il manubrio in MotoGP: Non capisco perché alcuni piloti dicono che è difficile. Devi abituarti. Per me, armeggiare con i pulsanti mentre corro è diventata una seconda natura. Fa parte del lavoro. Se vuoi essere veloce, devi farlo ».

Può essere un'immagine di testo

Pico Bagnaia: « Non puoi mai essere abbastanza veloce, anche se le macchine sono già molto veloci »

Poi spiega le basi delle sue idee: Forse queste persone si lamentano perché i loro dispositivi non sono allo stesso livello dei nostri. Quindi vogliono sbarazzarsi di alcune di queste cose, quindi non abbiamo più questo vantaggio. In questo momento, tutti sono più o meno allo stesso livello ».

READ  Anche se Roeselare è stato sconfitto nella finale della Coppa CEV, che momento clou per la pallavolo belga!

Ciò che è stato detto, Pico bagnaja La nostalgia del passato non rimarrà tra i sunniti
2027 arriverà:” Vorrei avere la macchina più veloce. Non puoi mai essere abbastanza veloce, anche se le macchine sono già molto veloci. Voglio solo una moto veloce con cui posso vincere. L’unico motivo per cui mi piace la MotoGP è perché ho una moto con cui posso vincere. La capacità di vincere è la motivazione più grande » E conclude.

Pecco Bagnaia non riesce a progredire abbastanza velocemente