Febbraio 26, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Molti club della Ligue 1 inseguono Teddy Teuma, per il quale il Reims ha fatto un’offerta… respinta dalla federazione

Molti club della Ligue 1 inseguono Teddy Teuma, per il quale il Reims ha fatto un’offerta… respinta dalla federazione

Teddy Toma è arrivato ad Al Ittihad nel gennaio 2019, ed è a un punto di svolta nella sua carriera. Il capitano dell’Etihad, 29 anni, è all’apice del suo calcio ed è oggetto di interesse da parte di diversi club. Di questi, molti giocano nel campionato francese. I media francesi hanno riferito di un avvicinamento al Reims e lo stesso giocatore ha indicato il suo interesse per il club dello Champagne allenato da Will Steele, ha detto al quotidiano maltese.Tempi di MaltaDurante una riunione della nazionale.

doppio stipendio o più

L’informazione ci è stata confermata da una buona fonte. Se il Reims non sarà subito l’unico club dell’élite francese, sarà l’unico a fare un’offerta all’Union Saint-Gilloise. Sarebbe meno di 3 milioni di euro e salirebbe a 4 milioni con i bonus, ma è stato giudicato insufficiente dall’amministrazione di Bruxelles. Resta da vedere quanto accetterà di vedere il suo capo artistico andarsene… se lo lascia andare. Teuma, che lo specialista Transfermarkt stima 5 milioni di euro, è ancora sotto contratto fino al 2025, dando al sindacato un certo margine. Ma, d’altra parte, lo stipendio del capitano è ben lontano dal suo status di secondo miglior giocatore del campionato, cosa che il direttore generale del club, Philip Bormans, ha riconosciuto pubblicamente. Il mancino non ha capito che il club che ha acquistato per meno di 250.000 euro tre anni e mezzo fa non ha aperto le porte a un trasferimento.

Il capitano ha chiuso la stagione con un infortunio.

Torna attraverso la porta principale

In Francia, Thomas potrebbe raddoppiare il suo stipendio, o anche di più. Ma il denaro non è la forza trainante di questa decisione. A livello personale, tornare dalla porta principale di un club francese d’élite sarebbe una bella rivincita per un giocatore che a volte veniva disprezzato quando era più giovane e conosceva solo Ligue 2 e Nazionale con RedStar. Anche a livello familiare, firmare in Francia sarebbe una buona cosa perché sua moglie è francese – come Touma, anche lei di nazionalità maltese – e sono genitori di tre bambini piccoli. Resta da vedere se tutte le parti sono d’accordo, per Reims o altrove.

READ  Formula 1 | Biestre nega la firma con l'Alpine F1 per il 2023!

Nel prossimo futuro, chi ha terminato la stagione per infortunio riprenderà ad allenarsi e sarà pronto per giocare venerdì l’importantissima partita di Malta contro l’Inghilterra.