Aprile 19, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Meta Company ordina una spiegazione dei suoi abbonamenti a pagamento Tecnica

Meta Company ordina una spiegazione dei suoi abbonamenti a pagamento  Tecnica

Venerdì la Commissione europea ha chiesto chiarimenti a Meta in merito al sistema di abbonamento senza pubblicità istituito su Facebook e Instagram, che le associazioni accusano di violare le norme Ue sui dati personali.

Da novembre Meta offre agli utenti europei di Facebook e Instagram la scelta tra continuare a utilizzare gratuitamente i suoi servizi accettando di fornire i propri dati personali per scopi pubblicitari mirati o pagando un abbonamento per non vedere più annunci pubblicitari.

Questa formula è quella proposta dal colosso americano come strumento per rispettare le norme europee sul trattamento dei dati personali, che gli è già valso diverse condanne e multe.

Ma giovedì le associazioni dei consumatori hanno presentato una denuncia contro il nuovo sistema di abbonamento, denunciando la “cortina fumogena volta a distrarre i consumatori dal trattamento illecito dei loro dati personali”. Meta considerava queste accuse “infondate”.

richiedendo informazioni

L'esecutivo europeo ha annunciato venerdì di aver inviato una richiesta di informazioni al colosso americano dei social media su questo argomento nell'ambito del nuovo regolamento sui servizi digitali (DSA), entrato in vigore alla fine di agosto.

In questa lettera ufficiale, Meta è invitato a “fornire ulteriori informazioni sulle misure adottate per rispettare i propri obblighi relativi alle pratiche pubblicitarie di Facebook e Instagram”.

Sono inoltre richieste informazioni sui “sistemi di raccomandazione” che promuovono i contenuti presso gli utenti delle loro piattaforme, nonché sulle “valutazioni dei rischi associati all'introduzione di questa opzione di opt-in”.

Si tratta del primo passo di una procedura che potrebbe portare a gravi sanzioni pecuniarie qualora venissero accertate le violazioni. In casi estremi, le sanzioni possono raggiungere il 6% del totale delle vendite globali dei gruppi interessati.

READ  Dimostrazione sulla casa mobile: Veronique e suo marito hanno ricevuto una rettifica di € 2775 a causa della nuova tassa

Leggi anche

L'abbonamento a pagamento di Meta prende di mira un nuovo reclamo da parte dei consumatori europei