Dicembre 7, 2021

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

“Mercenario? Sono andato in uno dei più grandi club del Belgio, non in Cina”

Lo Standard de Liege ha dovuto giocare contro il Kortrijk (1-1) Sabato sera, in occasione della tredicesima giornata di campionato. Nuovo post di Luca Elsner Che non è ancora riuscito a strappare una vittoria in Lega Pro da quando è arrivato in panchina a Liegi.

Siamo riusciti a rimetterci in gioco nonostante la difficoltà. Quando stavamo per arrenderci, i cambiamenti ci hanno permesso di riportare la squadra nella giusta direzione. sono così felice per BoukaddyHa fatto un grande sforzo per tornare indietro. È molto apprezzato qui e ci aiuterà molto.L’allenatore franco-sloveno ha sottolineato al microfono del nostro giornalista, Vincent Langendres, dopo l’incontro.

Non tutto si risolverà con un tocco di dita

Se Elsner è soddisfatto della reazione dei suoi giocatori, sa comunque che c’è ancora molto da migliorare: “Siamo riusciti a spingere la palla fino agli ultimi 30 metri, ma dobbiamo mostrare più precisione tecnica, dobbiamo essere più presenti nel rettangolo opposto e avere un miglior controllo degli spazi. Nel corso della riunione, abbiamo svolto un lavoro difensivo adeguato e stiamo approfittando della mancanza di vigilanza. Sappiamo che è urgente prendere punti, ma dobbiamo capire che è un processo e che non tutto si risolverà con il tocco delle dita.“.


Da leggere anche: Standard: Grosjean denuncia le “manovre destabilizzanti” di Fornieri e commenta la situazione sportiva e finanziaria del club


Infine, il nuovo allenatore dello Standard ha parlato della denuncia In tribunale aziendale da Courtray, il suo ex club. Infatti, NSIl club fiammingo non accetta che il suo ex allenatore abbia rescisso unilateralmente il suo contratto Quindi senza motivo di colpa grave.Sono tranquillo su tutto questo. Trovo difficile capire l’immagine che stanno cercando di trasmettere di me. mercenario? Sono andato in uno dei più grandi club del Belgio, non in Cina. ingenuo? Ho firmato un contratto che il club mi ha offerto e non ho cambiato nulla in quel contratto. È facile guardare solo una parte dell’immagine. C’è una foto e un reale‘ ha concluso Luca Elsner.

READ  Gli espositori, che hanno segnato 5 su 5, battono la Turchia e si avvicinano a Euro 2023