Marzo 4, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Media per 90 minuti, lo Standard conquista un punto miracoloso contro il Sint-Truiden

Media per 90 minuti, lo Standard conquista un punto miracoloso contro il Sint-Truiden

L'associazione di ali oscillanti e innocue

Il primo periodo dello standard è semplicemente pessimo. I Rouches non portano assolutamente nulla in partita, contando solo su lanci lunghi che la difesa di Trudonnaire anticipa facilmente.

L'interesse principale del cartone animato sotto forma di Roche risiede nell'associazioneO'Neill et al Hayden A centrocampo. Questi due portieri, che puntano molto sull'equilibrio e sul recupero, faticano a giocare in avanti e a impegnarsi nel pressare. In questo contesto Kawabe fatica a sopravvivere, soprattutto con due ali (Jenebo e Vusi) incapaci di creare equilibrio.

Da parte loro, i giocatori del St. Trond si sentono tecnicamente più a loro agio unendosi ai loro giocatori offensivi. Le Isole Canarie si presentano serie ed esigenti Bodart Attraverso i tiri in porta di Stockers e Hashioka (28°) o anche con un tiro lungo di DeLorge (38°). Alla fine dell'intervallo, l'STVV non è riuscito a realizzare una prestazione efficace, mentre il Liégeois non ha tirato in porta nemmeno un tiro.

Fujita punisce Liegi

Dopo essere tornato dagli spogliatoi, Karl Hofkens ha apportato diversi cambiamenti, inserendo Kanak, Price e poi altri. I nuovi arrivati ​​stanno bene e stanno dando più forza all'incontro. Tuttavia, il Sint-Truiden è rimasto dominante, giocando un gradino più in alto e continuando a creare occasioni.

Liégeois ha finalmente deciso di far partire la macchina verso l'ultimo quarto d'ora, con un'occasione di Kwabe da distanza ravvicinata (77esimo) e un tiro in porta di Souah (82esimo). Ma questi pochi minuti di calma non sono bastati a nascondere il controllo della partita da parte delle Canarie. Isolato sul lato destro del rettangolo, Fujita Sferra un colpo in un solo passaggio per ingannare la prontezza di Bodart (0-1, min. 85). Gran gol del giapponese, che punisce l'apatia generale di Roche.

Le Canarie hanno dominato tutta la partita e pensavo che avessero trovato la soluzione segnando nel finale. Fotografia di David Hagman/Photonews © Autorità Sanitaria di Dubai

Punizione per il gong

Per evitare una sconfitta che li manderebbe in crisi, i Roches si arrendono nei minuti finali. In un altro rialzo, Van Heusden trova la traversa con un colpo di testa su punizione (90'). E negli ultimi istanti, Jansense Manipolazione della palla in area di rigore: il Video Assistant Referee assegna un calcio di rigore a Mr. Lambrechts! Wilfred Kanga Si presenta agli 11 metri, per i quali ha sbagliato solo due tentativi in ​​questa stagione. Con un tiro fondamentale, l'ivoriano ha pareggiato e ha strappato il pareggio per lo Standard (90+7).

Wilfried Kanga ha segnato il suo primo gol su calcio di rigore per il Liegi. Foto di Belga Bruno Fahey

Un punto quasi miracoloso per Rouches, innocuo per gran parte della partita contro un Saint-Trond divertente. In classifica lo Standard è nono con 23 punti, dietro a STVV, ottavo con 27 punti.

READ  Indignazione nel Manchester United: 10.000 persone sono uscite dallo stadio chiedendo a Glazer di vendere il club

Norma di Liegi: Bodart – Laives (Hautekit, 79° posto), Van Heusden, Nobby – Fossey (Canac, 46° posto), Hayden (Dewely, 70° posto), O'Neill, Djenepo (Price, 46° posto) – Kwabe – Kanga, Emond (Sawah , 54° posto).

San Trond: Suzuki – Godot, Smits, Van Helden – Hashioka, Delorge Knippers, Fujita, Bocat – Stokers (Janssens, 90° posto + 2), Koita (Yamamoto, 90°) – Kaya (Barnes, 90° posto).

Questo contenuto non è disponibile in questa configurazione.
Scoprire ecco.