Dicembre 8, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Malmö – Al Ittihad: Tony Bloom è sceso negli spogliatoi per congratularsi con i sindacalisti per il primo posto!

Che sorride nel campo unitario, giovedì, alle nove di sera. Tra la felicità del lavoro svolto e l’incredulità di un simile bilancio. “Sappiamo che l’anno della conferma è più difficile, ma quello che questa squadra ha ottenuto combinando così bene campionato ed Europa è fantastico”.Il CEO, Philip Bormans, si congratula. Un saluto a lei e all’allenatore, che sta gestendo così bene il gruppo dando una chance a tutti i giocatori”.

Anche T1 era allegro, “ferro da stiro” ciò che il suo gruppo ha realizzato. “L’obiettivo era qualificarsi, ma farlo così, essere il numero uno del girone dopo cinque turni, battere la capolista della Bundesliga, vincere con una squadra a livello di Braga, è incredibile”.

Ha avanzato il suo girone al punto che Karel Gerratz quasi se ne è pentito, quando ha pensato di tornare al preliminare di Champions League, perdendo contro i Rangers, dopo aver vinto 2-0 all’andata. “Sì, ci penso molto”.ammette. “Non avremmo dovuto perdere 3-0 lì, ma non si può vivere nel passato. Soprattutto, sono felice di vedere che abbiamo imparato. Quel giorno abbiamo perso in trasferta senza giocare in casa. Calcio, ma poi, abbiamo appena firmato. Nove giocatori su nove stanno giocando il nostro gioco.

Valeva la pena congratularsi con Tony Bloom, che era così raro, è sceso negli spogliatoi per parlare alla squadra dopo l’incontro per congratularsi con loro per tutto il lavoro svolto negli ultimi tre anni. Per un risultato eccezionale, le nostre eccezionali congratulazioni. Marzo ripetuto?