Febbraio 23, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’UCI vieterà le leve dei freni interne dal 2024

L’UCI vieterà le leve dei freni interne dal 2024

A partire dalla prossima stagione, l’UCI ha deciso di rafforzare la sicurezza delle leve dei freni verso l’interno. L’inclinazione estrema limita la capacità di frenata del ciclista e costituisce una modifica del prodotto oltre l’uso previstoSpiega l’esempio.

Sulle biciclette, i ciclisti ruotano le leve del cambio/freno verso l’interno per creare una posizione più stretta per le mani. Alcuni preferiscono impostare un angolo per ragioni ergonomiche, mentre altri lo fanno per potenziali vantaggi aerodinamici.

Ma tutto ciò finirà a partire dal 2024. Perché l’UCI ha rivelato che vieterà le leve dei freni rivolte verso l’interno. Posizionare le leve con una forte inclinazione limita la capacità del ciclista di frenare e costituisce una modifica del prodotto oltre la sua destinazione d’uso. Questo tipo di posizionamento sarà limitato nel 2024. Nel 2025 entreranno in vigore nuove normative che richiederanno il rispetto delle linee guida di installazione stabilite dai produttori di leve freno”. Lo spiega l’UCI sul suo sito.

La mossa fa parte di una revisione in corso delle regole dell’UCI riguardanti manubri e staffe riguardo alla posizione delle mani. All’inizio del 2021 l’UCI ha vietato gli avambracci sul manubrio. Poi all’inizio del 2023 ho impostato la larghezza minima del manubrio (dall’esterno verso l’esterno) a 35 cm.

READ  Accordo sul tavolo tra il tecnico del Brugge e il club francese