Gennaio 24, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’Anderlecht è finalmente tornato a vincere a Charleroi (1-3) e Sergio Gomez si è regalato una doppietta

L’Anderlecht è tornato a battere lo Charleroi con una doppietta di Sergio Gomez e un gol di Rafailov. Grazie a questo successo, i Mauves sono oggi un punto indietro rispetto agli avversari e due punti dietro al secondo classificato.

Dopo tre partite senza vittorie, sabato l’Anderlecht si è trasferito allo Charleroi Park con l’obiettivo di riconnettersi con i tre punti e avvicinarsi alla vetta.

L’incontro parte al ritmo del senatore e vede Charleroi passare in vantaggio ma gli attacchi dei locali mancano di vantaggio e tranquilli Van Cromburg Nel primo quarto d’ora.

Uscito per la prima volta, ha dato all’Anderlecht la sua prima possibilità nella partita, ma ha rovinato tutto. Kouamé è stato lanciato perfettamente in profondità da zirconia Ma l’attaccante dello Sporting si ingarbuglia mentre si dirige verso la porta. Quindi non ha altra scelta che passargli la palla amozo Chi ha deviato il suo infortunio (27 minuti). nel processo, Murillo Prova un buon recupero su calcio d’angolo ma il suo tiro va troppo lontano (29′).

Tornando gradualmente al loro incontro, la gente di Bruxelles comincerà ad essere più insistente negli ultimi minuti del primo tempo. in due minuti, caffè Deve eseguire un buon clic su un calcio di punizione da Gomez appena prima Rafaelov Non trova un quadrato in un’inquadratura lontana.

Alla fine, è solo un ritardo per l’israeliano. dopo aver perso la palla Cayembe, La Scarpa d’Oro si trova in una posizione interessante e non lascia possibilità a Kofi di crossare (45). All’intervallo è 0-1.

Al ritorno dagli spogliatoi, la gente del posto ha reagito un po’ timidamente. Mentre ha il controllo, l’Anderlecht raddoppierà la scommessa per un calcio di punizione fuori e fuori centro Gomez. Lo spagnolo prova a trovare la testa di un compagno ma la palla attraversa tutta la difesa e finisce tra le gambe di Kofi (67′).

READ  "Non hai vinto titoli, ma ti sei guadagnato rispetto".

Mentre i Mauves sembravano finalmente segnare un’altra vittoria, Charleroi non lo lasciava andare. Nicholson Ha prima ripreso un forte colpo di testa intorno a Van Kromburg (73) diIlaimaharitra Non tira un tiro potente dalla distanza che il portiere belga non riesce a deviare (77′). Tutto può ancora succedere quando manca solo un quarto d’ora.

L’Anderlecht non si lascia andare e continua a giocare ma bravo capo Kwame Non sorprende che Covey ottenga un film di alta qualità (79 minuti). A pochi minuti dalla fine, lo Sporting Bruxelles metterà finalmente in campo tutta l’azione. rasatura sbilanciato da Zeddka Nel rettangolo grande e si procura un rigore, perfettamente trasformato da Gomez che di conseguenza si regala la doppietta (86′).

Ai supplementari il Charleroi pensa di segnare un secondo gol ma l’arbitro annulla un golAndrea Dopo aver controllato le immagini a causa del pagamento dell’operatore zebra Stai attento.

Con questa sesta vittoria stagionale, Mowoz torna da lui Sesto posto A un punto dal duo Malines-Charleroi ea un punto da Anversa e Bruges in campo domenica.