Giugno 23, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La Spagna, avversaria delle Fiamme Rosse, è il nuovo orco mondiale del calcio femminile e ha visto uno sviluppo impressionante

La Spagna, avversaria delle Fiamme Rosse, è il nuovo orco mondiale del calcio femminile e ha visto uno sviluppo impressionante

Ancora una volta una contendente prestigiosa: gli spagnoli sono campioni del mondo, hanno vinto la loro prima Nations League e hanno due Palloni d'Oro nelle loro fila. Se Bonmatti non sarà presente venerdì sera a Lovanio, Boutilas sarà ben pubblicizzato.

nella testa Dal Pianeta Calcio da dicembreLa Spagna è recentemente entrata nei principali campionati.

12° a livello mondiale nel 2021

Tre anni fa, nell'ultima sfida contro il Belgio, a Madrid (3-0, gol di Bonmatti, Botellas e Caldente), la Roja occupava un “modesto” 12esimo posto nel mondo con una spina dorsale quasi identica a quella che è diventato campione del mondo nel 2023. Progressi impressionanti.

“Non stiamo parlando di una rivoluzione ma di sviluppo in SpagnaChris van der Haeggen, allenatore ad interim, ha spiegato l'assenza di Yves Sernels. AI giocatori hanno maturato esperienza in partite internazionali giocando con i loro club. La Spagna soprattutto è il Barcellona, ​​uno dei migliori club d'Europa (Nota del redattore: Vincitore della Champions League 2022-2023 e semifinale in questa stagione), E il Real Madrid. Questi giocatori hanno potuto svilupparsi grazie a queste esperienze e ad un quadro che è diventato più professionale. Nel campionato spagnolo non ci sono solo Barcellona e Madrid. È un investimento più globale. Lo vediamo con Jasina Bloom che gioca per il Tenerife, ma sta approfittando del suo status professionale. La Spagna lo ha dimostrato: bisogna attraversare questa fase per crescere ai massimi livelli.

Nell’Europa meridionale l’Unione non si è limitata a mettere soldi sul tavolo. La scoperta dei talenti ha permesso di acquisire qualità. “Enormi investimenti hanno consentito questo sviluppo, ma c’è anche un gran numero di giocatori di alta qualitàcontinua Jasina Bloom, fiammeggiando in avanti. La Spagna voleva essere la migliore al mondo e si è data i mezzi offrendo agevolazioni ai suoi talenti.

READ  Lance Stroll si distingue al GP della Cina: 'Fanculo'

Più creativo dell'Inghilterra

Venerdì sera ci sarà il diciassettesimo confronto tra questi due paesi. Se la Spagna fa parte da tempo dell'élite mondiale, è molto più avanti dei belgi con 9 vittorie su 4. I successi belgi sono stati registrati più di 20 anni fa: 2004, 1988, 1987, 1984. Non è quindi riuscito un buon avversario in Belgio, ma la mentalità del giovane belga sembra essere stata cancellata dal suo stato d'animo dopo le vittorie contro Inghilterra e Olanda in autunno. Sulla carta la Roja è ancora la favorita “Ma come l’Inghilterra quando arrivarono“, ricorda l'allenatore. Questa vittoria ha dato fiducia ai giocatori. Sappiamo che l'esecuzione sarà diversa perché gli spagnoli offrono più movimenti e più creatività. Vediamo con che mentalità affronteranno questa partita”.

La squadra spagnola è ormai guidata da Montse Tomé dai Mondiali, ma lui rimane fedele ai suoi principi: possesso palla e tecnica. “Sta a noi rimanere organizzati e sfruttare al massimo ogni erroreTrasmetti Jasina. Soprattutto i primi 15 minuti saranno cruciali perché se è nel nostro interesse dovranno trovare altre soluzioni e a questo non sono abituati. Poi lo abbiamo visto durante la partita Spagna – Italia della National Football League (1-2) o Spagna – Giappone dei Mondiali (0-4 con il 78% di possesso palla spagnolo.), potrebbero avere punti deboli.


Incertezza per le Isole Cayman

Janice Kayman ha dovuto abbandonare l'allenamento mercoledì e si è sottoposta nuovamente alle cure giovedì. “Dobbiamo ancora analizzare i progressi che abbiamo fatto, ma l'idea è di non correre rischi quando ci sarà la rivincita martedì”., ha confidato Chris van der Haijn questo giovedì. Ciò andrebbe a vantaggio di Delacau, che ha già sostituito il giocatore del Leicester come terzino destro contro l'Olanda nella UEFA Nations League. La squadra non dovrebbe avere sorprese.

  • La nostra possibile squadra: Lichtfuss, Delachau, Kiss, Tysiak, De Caigny, Delos, Misebo, Vanhaivermaite, Detroyer, Blom, Wollaert.
  • Banc: limone, macis; Veltjens, Caymans, Homartus, Eliano, Mertens, Amporter, Guelders, Janssens, Tullings, Weignant.
READ  Foto virale di LeBron James in panchina durante la distruzione dei Lakers!

7.000 biglietti venduti

Questo giovedì sono già stati venduti 7.000 biglietti durante le vacanze scolastiche nelle Fiandre. Contro l'Inghilterra il 31 ottobre eravamo già a 7.500 il giorno prima. Il record ancora detenuto dai Flames è quello di Belgio-Norvegia di settembre 2022 nelle qualificazioni ai Mondiali con più di 8.832 biglietti venduti.